,,
Virgilio Sport SPORT

Marelli spiega perchè Giacomelli alla Lazio è una grande notizia

L'ex arbitro comasco analizza le designazioni di Rizzoli

Sulla carta sembrano tutte ottime scelte: Luca Marelli commenta come sempre le designazioni arbitrali fatte da Rizzoli e si dice sostanzialmente d’accordo praticamente con tutte quelle relative alla serie A ma sottolinea un dato importante: il ritorno di Giacomelli alla Lazio. L’ex fischietto comasco spiega sul suo canale youtube perché si tratta di una bella notizia nell’analizzare gli arbitri del prossimo turno di A.

Il precedente disastroso di Giacomelli con la Lazio

L’ultima volta che Giacomelli aveva diretto la Lazio successe il finimondo: era il 2017 e in Lazio-Torino l’arbitro non vide un rigore netto per i biancocelesti ed espulse ingiustamente Immobile con la complicità del Var Di Bello.

I tifosi laziali già hanno protestato per Giacomelli

Sui social i fan laziali già hanno messo le mani avanti, quando hanno appreso della designazione di Giacomelli per Bologna-Lazio di questo pomeriggio, sfogandosi sui social (“Questo la Lazio non la deve nemmeno avvicinare. Ma siete impazziti?” o  ancora: “Giacomelli non lo auguro a nessuno, la Champions la rivediamo quando le altre torneranno in attivo…”. ) ma per Marelli è una bella notizia.

Dice Marelli: Giacomelli torna alla Lazio dopo oltre 3 anni, l’ultima volta fu Lazio-Torino: lui e Di Bello che era al Var in quella gara furono oggetto di azioni legali da parte dei tifosi biancocelesti. Cade ora anche questa preclusione e per Rizzoli è una buona notizia visto che i romani non possono arbitrare Roma e Lazio”

“Mi auguro che cada la preclusione per Mariani che è di Aprilia ma Doveri, Valeri, Fourneau ad esempio non possono essere designati, fondamentale che sia stato recuperato Giacomelli”.

SPORTEVAI | 27-02-2021 10:19

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...