,,
Virgilio Sport

Marquez: "A volte mi sembra di gareggiare nella Ducati Cup"

"I giochi di squadra tra i piloti della casa di Borgo Panigale sono normali"

04-10-2022 10:05

Marquez: "A volte mi sembra di gareggiare nella Ducati Cup" Fonte: Getty images

Le prime tre file dello schieramento di partenza del Gran Premio della Thailandia di domenica scorsa, vedevano addirittura sette Desmosedici con il campione del mondo in carica e l’otto volte iridato come unici outsider.

È stato Jorge Lorenzo a rilanciare e condividere sui suoi canali social un post e un commento abbastanza esplicativi della situazione: “non è difficile capire quale sia la miglior moto e quali siano i migliori piloti in MotoGP”.

Il weekend per il campione del mondo in carica è stato terribile e da dimenticare nel modo più veloce possibile: Quartararo a Buriram ha concluso la gara al di fuori dalla zona punti dopo aver subito una spinta in Curva-1 senza tanti complimenti da parte di Jack Miller. Adesso i punti di vantaggio da Bagnaia sono solo 2 e la Ducati in questa stagione ha già messo a segno il colpo di aver vinto il mondiale costruttori: il terzo consecutivo.

Il rider piemontese può adesso sferrare l’attacco vincente nei restanti GP, considerando anche che può vantare qualche aiuto in pista dagli altri piloti Ducati. Una situazione non certo nuova e abbastanza comune nel mondo delle corse motoristiche a cui si allinea anche Marc Marquez, che ha sottolineato ad ogni modo come la MotoGP sembri ormai un monomarca. “È normale facciano tutto questo,hanno la miglior moto e i loro piloti sono sempre davanti, ma non vincono dal 2007. In molte gare sembra la Ducati Cup“, queste le parole del pilota spagnolo riportate dal Corriere dello Sport.

Leggi anche:

Caricamento contenuti...