Virgilio Sport

Marquez ancora nei guai: si riaffacciano gli spettri del passato

Lo spagnolo della Honda, messo fuori causa a Mandalika da una brutta caduta nel warm-up prima della gara, dovrà affrontare nuovamente uno dei suoi incubi peggiori.

22-03-2022 12:17

La stagione è appena iniziata ma per Marc Marquez il cammino in MotoGP si fa subito in salita.

Lo spagnolo infatti, a terra pesantemente nel warm-up del Gran Premio d’Indonesia, stamane ha comunicato che ha iniziato ad avvertire i primi effetti del capitombolo di domenica e che di conseguenza, nelle prossime settimane, dovrà nuovamente fare i conti con uno dei problemi che più l’hanno tormentato nelle scorse stagioni: la diplopia.

Diplopia-Marquez, l’annuncio della Honda

A dare l’annuncio del riaffiorare di questo problema è stata la Honda, scuderia del nativo di Cervera che, attraverso un comunicato, ha rivelato gli esiti degli esami a cui Marquez si è sottoposto presso l’ospedale Ruber Internacional di Madrid dopo che, rientrando in Spagna, ha iniziato ad avere fastidi alla vista.

“La valutazione neuro-oftalmologica effettuata lunedì su Marc Marquez dopo il trauma cranico occorso al Gran Premio d’Indonesia, mostra un nuovo episodio di diplopia causato da una recidiva di paralisi del quarto nervo destro, con un coinvolgimento minore di quello che è avvenuto nel novembre 2021” ha spiegato il dottor Sanchez Dalmau.

“Dopo tale esame, si è inizialmente deciso di seguire un trattamento conservativo con accertamenti medici periodici. La prossima settimana Marc Márquez si sottoporrà a un nuovo check-up per valutare l’evoluzione del problema e prevedere il periodo di recupero stimato per tornare alle competizioni”.

Diplopia, le parole di Marquez

La Honda poi, nel proprio comunicato, ha riportato anche le parole di un Marc Marquez che, chiaramente, sperava di iniziare la stagione in tutt’altra maniera.

Mi sembra di vivere un déjà-vu. Durante il viaggio di ritorno per la Spagna, ho iniziato a manifestare problemi alla vista e ho deciso di recarmi dal dottor Sanchez Dalmau, che ha confermato un nuovo episodio di diplopia” ha detto il classe 1993.

“Fortunatamente si tratta di un infortunio di minore entità rispetto a quello patito alla fine dello scorso anno. Ora è tempo di riposare e aspettare e vedere come evolverà la situazione. Come sempre, grazie a tutti per il supporto”.

Diplopia-Marquez, un problema che persiste

È la terza volta, dopo gli episodi del 2011 e dello scorso novembre, che Marquez ha a che fare con la diplopia, “fenomeno visivo per il quale si vedono doppie le immagini, in conseguenza di difetti o lesioni dell’occhio di varia natura”.

Nel caso dello spagnolo, tale sintomatologia (come alcuni medici hanno evidenziato nei mesi scorsi) può derivare dai precedenti traumi cranici sofferti e può essere curato con un’operazione o con una terapia conservativa basata sul riposo. È questa la strada scelta (nuovamente) dallo spagnolo sul quale però, visto il riproporsi del problema, iniziano anche ad aumentare i dubbi circa il prosieguo della carriera in MotoGP.

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Inter - Genoa

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...