,,
Virgilio Sport SPORT

Mazepin: “F1 tecnicamente più difficile di quanto pensassi”

"Guidare un’auto che non trasmette fiducia in ingresso curva per me è un problema"

Il salto di categoria tra Formula 2 e Formula Uno è sicuramente importante e difficile, visto anche gli ostacoli e la complicazione esistenti per adattardi ad una nuova monoposto.

E’ quello che è toccato a Nikita Mazepin. Al suo primo anno nel Circus nel team Haas, il giovane pilota russo si sta trovando a dover fronteggiare una situazione che di certo non si aspettava così complicata e le difficoltà nel trovare un giusto bilanciamento per il set-up della sua VF-21 non sono ancora del tutto superate.

“Per me la Formula 1 è una competizione completamente nuova – ha riconosciuto Mazepin -. Francamente non credevo che il peso della scocca potesse avere un impatto così importante, sicuramente in Formula 2 avrebbe avuto un’influenza minore. Solo ora sto cominciando a rendermi davvero conto della complessità tecnica della categoria. All’inizio del Campionato non l’avrei mai detto”. I risvolti tecnici più impegnativi, per il 22enne pilota nato a Mosca, si sono manifestati anche nella gestione della VF-21 nelle fasi di inserimento in curva.

“Sin dall’inizio della stagione stiamo cercando di massimizzare le prestazioni della macchina, che ha molti limiti tecnici – ha spiegato Mazepin -. Guidare un’auto che non trasmette fiducia in ingresso curva per me è un problema. Ci capita spesso di lavorare su alcuni aspetti dell’auto sui quali in realtà non c’è molto margine di miglioramento. Non mi aspettavo un inizio così difficile”, -ha concluso l’alfiere russo del team Haas.

OMNISPORT | 22-07-2021 16:27

Mazepin: “F1 tecnicamente più difficile di quanto pensassi” Fonte: Getty images

Tags:

Leggi anche:

SPORT TREND

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...