Virgilio Sport

Mercato Juventus, intrigo attacco: Allegri blocca Morata e Suarez dice no

Max Allegri ha posto il veto alla cessione di Morata al Barcellona almeno fino alla Supercoppa Italiana da giocare contro l'Inter. Tentativo per l'uruguaiano dell'Atletico Madrid, che però rifiuta: bianconeri a tutta su Icardi.

Pubblicato:

La Juventus ha deciso di tenersi stretto Alvaro Morata. Almeno fino a quando i dirigenti bianconeri non saranno riusciti a mettere le mani su un sostituto all’altezza. E comunque non prima che il ciclo di impegni di fuoco che attende la squadra di Max Allegri a gennaio sia giunto almeno a metà, quindi dopo le gare contro Napoli e Roma in campionato e l’Inter in Supercoppa Italiana.

Morata-Barcellona: la Juventus detta i tempi del trasferimento

È questo l’ennesimo colpo di scena nella trattativa che sta infuocando le prime ore della sessione invernale di calciomercato, apertasi ufficialmente lunedì 3 gennaio.

Tra la fine del 2021 e i fuochi d’artificio che hanno aperto il nuovo anno, il Barcellona aveva pressoché definito l’acquisto di Alvaro Morata, attualmente in prestito alla Juventus dall’Atletico Madrid fino al prossimo 30 giugno.

Obiettivo dichiarato del tecnico Xavi per dare sostanza all’attacco, il centravanti spagnolo aveva già dato il proprio benestare al trasferimento, ma la Juventus, indispettita dalle modalità utilizzate dal Barcellona, aveva inizialmente provato a fare muro, salvo ammorbidirsi una volta riscontrata la volontà di Morata di chiudere in anticipo la seconda avventura italiana della carriera e una volta accertata la disponibilità del Barcellona a versare l’indennizzo di 5 milioni, cifra che di fatto salda la fine anticipata del prestito di Morata, per il quale la Juve ha pagato 10 milioni all’Atletico la scorsa estate.

Mercato Juventus, Allegri blocca la cessione di Morata

Così, assodato da tempo che la società bianconera non avrebbe riscattato il giocatore in estate per i 35 milioni richiesti dai Colchoneros, l’affare sembrava in dirittura entro il 12 gennaio, come richiesto dallo stesso Xavi.

Qui è però entrato in scena Max Allegri, che dopo essersi confrontato con la società e avere constatato le difficoltà nell’arrivare a un altro attaccante entro pochi giorni, ha comunicato la propria decisione a Morata: la cessione è bloccata per almeno una settimana, ovvero dopo il triplice impegno contro Napoli e Roma in campionato tra il 6 e il 9 gennaio e la finale di Supercoppa Italiana contro l’Inter di mercoledì 12. Poi ci sarà il via libera, una volta che a Torino sarà arrivato un nuovo bomber.

Attacco Juventus: Luis Suarez dice no, virata su Icardi

Già, ma chi sarà? Il ‘Corriere dello Sport ‘ha diffuso un clamoroso retroscena, secondo il quale il preferito di Allegri sarebbe stato nientemeno che Luis Suarez: l’uruguaiano, in rottura con l’Atletico Madrid e già vicino alla Juventus nell’estate 2020, prima che scoppiasse lo scandalo legato all’esame di italiano sostenuto presso l’università di Perugia, ha però declinato la proposta preferendo intensificare i contatti con le società di Mls interessate.

La Juventus è quindi decisa a tentare il tutto per tutto su Mauro Icardi, che può arrivare in prestito dal Psg. Serve però una trattativa lampo, con sullo sfondo la candidatura di Gianluca Scamacca, per il quale però il Sassuolo non sembra voler aprire al prestito.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...