Virgilio Sport

Mercato Milan, c'è un problema per Kabak

Il Milan mette Ozan Kabak nel suo mirino. Si tratta con lo Schalke, ma anche in caso di fumata bianca i giocatore dovrebbe scontare una squalifica.

03-10-2020 14:50

Mercato Milan, c'è un problema per Kabak Fonte: Depophotos

Quello di Ozan Kabak è un nome che i tifosi del Milan conoscono già molto bene. Nell’estate del 2019 infatti, per diverse settimane si è parlato del forte interesse del club meneghino per il centrale classe 2000 che, grazie alle prestazioni sfornate con la maglia dello Stoccarda, aveva attirato su di se l’attenzione di molti top club europei.

Per diversi giorni la fumata bianca sembrò anche ad un passo, alla fine però ad assicurarsi quasi a sorpresa la sua firma fu lo Schalke 04.

In casa Milan non hanno evidentemente perso d’occhio il possente difensore turco ed anzi, come riportato da ‘Sky’, il club meneghino è tornato a pensare proprio a lui per rafforzare il suo reparto arretrato. Un incontro con l’entourage del giocatore già c’è stato e adesso si cercherà di capire quali saranno i margini di manovra con lo Schalke.

Kabak quindi potrebbe essere il prossimo rinforzo messo a disposizione di Stefano Pioli dalla società rossonera ma, anche qualora l’operazione dovesse andare in porto, servirà ancora diverso tempo prima di poterlo vedere protagonista in campo con la maglia del Milan.

Nel corso della sua ultima partita giocata contro il Werder Brema, Kabak, che tra l’altro è stato anche espulso per doppia ammonizione all’84’ (la prima per un fallo da rigore), si è reso protagonista di un episodio pagato a carissimo prezzo. Ha infatti sputato ad Augustinsson, mentre quest’ultimo era a terra.

Il centrale nel mirino del Milan, il cui gesto non è stato ravvisato dal VAR, dopo la partita si è giustificato dicendo che non voleva mirare all’avversario, ma che aveva sputato a terra, le immagini immortalate dalle telecamere non hanno però lasciato spazio ai dubbi.

Kabak è stato quindi squalificato per cinque turni, che diventeranno quattro dopo questo sabato, visto che ovviamente non prenderà parte alla sfida di Bundesliga contro il Lipsia.

Tags:

Leggi anche:

Caricamento contenuti...