,,
Virgilio Sport

Mercedes: Toto Wolff e la sua ferita aperta

“Penso ad Abu Dhabi ogni giorno”

16-08-2022 14:29

Mercedes: Toto Wolff e la sua ferita aperta Fonte: Getty images

Prima parte di stagione in chiaroscuro per la Mercedes.

La scuderia tedesca infatti, già dai primi test invernali aveva evidenziato parecchi problemi, uno su tutti, ovvero il porpoising.

I risultati di inizio stagione, sono stati piuttosto negativi: Hamilton in grande difficoltà alla guida di una vettura considerata ai limiti della guidabilità, proprio dal Tp, Toto Wolff, mentre un pò meglio riusciva a fare George Russell, ma senza lasciare grossi segni.

Nonostante un inizio disastroso e non certo in linea con quanto si aspettavano, nella scuderia Mercedes è proseguito un lavoro importante, lungo, difficile, ma che alla fine sembra stia portando buoni frutti. Qualcosa è cambiato, specialmente nella comprensione del porpoising, e di conseguenza la W13 è riuscita a risalire fino a giocarsi costantemente il podio nelle ultime gare.

Toto Wolff, team principal della Mercedes però, interpellato dai colleghi sui famosi fatti di Abu Dhabi dello scorso anno, quando Hamilton perse clamorosamente il mondiale all’ultimo giro in favore di Verstappen, ammette di avere ancora una ferita aperta.

“Purtroppo penso a quanto accaduto ad Abu Dhabi ogni giorno – ha ammesso Wolff ad Autosport. Nonostante questo però, dico che sono sereno perché alla fine, Max ha meritato di vincere il mondiale. Poi per come è andata a finire e per quello che è successo, ritengo che i miei valori sportivi siano stati presi a calci quella domenica. In questo momento penso che il presidente Mohammed Ben Sulayem stia dirigendo bene la FIA: ogni personalità ha i suoi vantaggi e credo che l’obiettivo principale sia quello di essere trasparenti, fornire una buona governance e avere una buona struttura”.

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...