Virgilio Sport

Messi infinito, doppietta nel 4-4 con Dallas e decisivo ai rigori ma spunta una polemica

La stella argentina ha trascinato l'Inter Miami ai quarti di finale della Coppa di Lega della MLS ma c'è chi è stato penalizzato dalla sua presenza

07-08-2023 10:49

Marco Festa

Marco Festa

Giornalista

Frequentatore di stadi ed esperto di calcio, ama agganciare e far domande a idoli e futuri campioni. Anzi, spesso precorre gli addetti ai lavori e li scova prima di loro

L’Inter Miami si è qualificata per i quarti di finale della Coppa di Lega della MLS, ma la notizia continua a essere Messi. Il fuoriclasse argentino ha realizzato una doppietta mettendo a segno il gol del pareggio nel 4-4 contro Dallas con una punizione magistrale.

Il bilancio dell’avventura agli albori di Messi negli Stati Uniti sale a sette gol in quattro partite, senza contare il primo calcio di rigore realizzato nella serie che ha condotto l’Inter Miami a staccare il pass per la qualificazione.

Messi salva Miami, il patron di Dallas: “Come vedere Jordan”

Osannato dagli spalti, Messi ha dimostrato che l’intesa con i suoi ex compagni ai tempi del Barcellona, Jordi Alba e Sergio Busquets è allo stato attuale rispetto a quella con gli altri compagni di squadra, salvati da Messi dopo essere andati sotto 2-4.

In attesa di conoscere chi sarà il prossimo avversario in Coppa tra gli Houston Dynamo e Charlotte, Messi ha incassato l’elogio del patron di Dallas che ha detto che “vedere Messi è come vedere Michael Jordan”. Non sono mancate, però, polemiche perché l’arrivo la massiccia richiesta di biglietti, più per assistere che alla partita a una partita di Messi dal vivo, ha causato malumori da parte di chi non è riuscito a entrare al Toyota Stadium.

Dallas-Inter Miami: biglietti sold out in 18 minuti

I biglietti per Dallas-Inter Miami sono, infatti, andati esauriti a soli 18 minuti dalla loro messa in vendita scatenando la rabbia dei fan di Dallas. Un gruppo di tifosi che non si perde una partita del Dallas, che abitualmente hanno in un bar la loro sede e allo stadio seguono la propria squadra del cuore facendosi sentire con cori e musica, avevano annunciato:

“Non potremo portare le nostre canzoni ad alto volume e creare grande atmosfera per cui è noto il Toyota Stadium. Noi andiamo sempre allo stadio, non veniamo solo quando arriva una stella. Due giorni fa, non c’era nemmeno la metà della gente che è corsa allo stadio per vedere Messi”.

Messi, lo sfogo dei tifosi del Dallas rimasti fuori dallo stadio

Duro lo sfogo dei ragazzi iscritti al fan club “El Matador FCD” nei confronti della Major League Soccer:

Hanno portato Messi in MLS e lo vogliono nel torneo il più a lungo possibile solo per questo motivo. Siamo quaranta iscritti al nostro fan club e solo due sono riusciti a entrare. Non abbiamo mai chiesto al club biglietti o altro. Abbiamo organizzato una festa, una sorta di carnevale durante la partita. Abbiamo dato modo di vedere la partita in TV a chi lo desiderasse mettendogli a disposizioni cibi e bevande. La squadra ci ha ascoltato dall’esterno dello stadio perché di certo neppure la corsa a vedere Messi poteva impedirci di tifare per la nostra squadra”.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...