SPORT
  1. Home
  2. F1

Mick Schumacher stupisce: battuto Hamilton

Il figlio di Michael scatenato all'esordio in Ferrari.

Mick Schumacher brilla al suo esordio assoluto sulla Ferrari. Il figlio del sette volte campione del mondo Michael ha chiuso la prima giornata di test in Bahrain, condizionata dalla pioggia, con il tempo di 1:29.976, il secondo in assoluto, dietro solo a Max Verstappen su Red Bull, primo grazie al tempo di 1:29.379.

Il giovane pilota tedesco si è tolto la soddisfazione di precedere anche il cinque volte campione, e vincitore della corsa di domenica scorsa, Lewis Hamilton, solo sesto con la sua Mercedes.

A Sakhir il pilota dell’Academy della scuderia di Maranello ha ricreato il binomio che ha dominato la Formula 1 nei primi anni 2000. Vent’anni, attualmente in Formula 2, Schumi jr. si è calato nell’abitacolo alle 8 e 30 locali, sorridente e carico, per prendere confidenza con i comandi della monoposto. Prima delle 10 è quindi entrato in pista con la sua SF90, che ha il numero 29, inanellando una serie di giri. A seguirlo con attenzione anche mamma Corinna che non ha voluto perdersi l’esordio di suo figlio. In mattinata Mick ha percorso in tutto 30 giri, nel pomeriggio a pochi minuti dalla fine della sessione, ha fatto segnare il suo miglior tempo in 1’29″976.

Mercoledì Mick tornerà in pista alla guida dell’Alfa Romeo Racing. Intanto i tifosi della Ferrari già sognano. “Sono ovviamente molto felice per questa opportunità e vorrei ringraziare Ferrari per aver pensato a me”, ha dichiarato il tedesco.

SPORTAL.IT | 02-04-2019 17:40

Mick Schumacher stupisce: battuto Hamilton
Mick Schumacher debutta sulla Ferrari
Fonte: Getty Images

SPORT TREND