Virgilio Sport

Milan, Boban al veleno dopo il licenziamento. Ibrahimovic furente

Situazione ambientale non facile al Milan: Boban appena licenziato attacca, tensione Ibrahimovic-Gazidis.

Pubblicato:

Milan, Boban al veleno dopo il licenziamento. Ibrahimovic furente Fonte: 123RF

L’ex dirigente del Milan Zvonimir Boban ha rilasciato alcune dichiarazioni velenose nei confronti dei vertici del club rossonero dopo il licenziamento “per giusta causa” nei suoi confronti. 

L’ex giocatore croato è stato allontanato per alcune critiche dirette all’amministratore delegato Ivan Gazidis, reo di non aver informato lui e Maldini in merito all’ingaggio di Ralf Rangnick per la prossima stagione: “Non sapevo fossimo in Corea del Nord! La mia intervista è legalmente ineccepibile, arrivata dopo tante domande di chiarimenti interni puntualmente ignorati”.

Boban potrebbe quindi intentare una causa per la richiesta di risarcimento danni, in quanto non crede di aver violato i patti aziendali.

A dicembre hanno chiuso con Rangnick – ha rivelato Boban -. Posso augurargli tutto il bene possibile, ma me lo devono dire, merito di essere informato dell’iniziativa”,

Secondo quanto riporta il Corriere della Sera, il cambio dirigenziale ha lasciato perplessi molti giocatori: tra questi anche Zlatan Ibrahimovic, tornato a Milanello proprio perché fortemente voluto da Boban e Maldini.

Secondo rumors riportati dal quotidiano meneghino, tra lo svedese e Gazidis ci sarebbero stati sabato alcuni momenti di tensione. Il suo addio a fine stagione sembra più vicino.

SPORTAL.IT

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...