Virgilio Sport

Milan, Cardinale ha scelto i suoi uomini: si va verso un addio illustre

La nuova proprietà punta a far crescere ulteriormente il brand rossonero nel mondo. Acquisti mirati, uno stadio all'altezza e risultati importanti in Champions League: ma Gazidis va verso l'addio

Pubblicato:

Il Milan è ora nelle mani di RedBird (e degli investitori che hanno creduto nel progetto). C’è tanta attesa per capire quale sia la strategia di Gerry Cardinale, il nuovo numero uno del Diavolo.

Milan, Cardinale punta tantissimo su Maldini

Gerry Cardinale non ha nessuna intenzione di limitare il potere d’azione del duo Maldini-Massara. La direzione tecnica e le questioni di mercato saranno ancora di competenza dei due dirigenti che, di fatto, con le loro operazioni, hanno contribuito, in maniera importante, alla conquista dell’ultimo Scudetto.

Anzi, Paolo Maldini pare destinato ad essere ancor più centrale nel nuovo progetto rossonero targato RedBird. La strategia è semplice: continuare a scovare talenti giovani, come Charles De Ketelaere, per costruire una rosa sempre più forte e con margini di crescita.

Milan, l’uomo nuovo sarà Scheiner, braccio destro di Cardinale

Il nuovo volto risponde al nome di Alec Scheiner. Come riportato dalla Repubblica, il braccio destro di Gerry Cardinale avrà una missione importante, ossia occuparsi dei ricavi del club e, in particolare, di quelli legati allo stadio.

Il sogno dei tifosi, ossia uno stadio di proprietà senza condivisione con i cugini nerazzurri, è uno dei temi caldi del momento, anche in casa RedBird. Alec Scheiner è stato fondamentale nella realizzazione dell’AT&T Stadium, stadio dei Dallas Cowboys, una delle franchigie NFL più famose e prestigiose al mondo.

Milan, l’obiettivo è far crescere il brand a livello globale

RedBird pare avere le idee chiare su quale sia il suo obiettivo principale: rendere il brand Milan ancor più noto in tutto il mondo. Per crescere ulteriormente, il Milan ha bisogno di continuare a primeggiare in campo.

Gli ultimi acquisti del Milan sono l’ulteriore conferma della volontà della nuova proprietà di proseguire nel progetto vincente di Elliott e, se possibile, fare anche meglio. La Champions League, ad esempio, è un torneo al quale RedBird tiene tantissimo. Stefano Pioli dovrà alzare ulteriormente l’asticella.

Tags:

Leggi anche:

Falkesteiner Hotel & Spa Falkesteinerhof

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...