Virgilio Sport

Milan, conferme sull’addio di Kessie: ecco le alternative del Diavolo

I rossoneri si stanno rassegnando a perdere Kessie a fine stagione, ma Maldini e Massara non si faranno di certo trovare impreparati.

Pubblicato:

Il Milan sarà impegnato sabato sera a San Siro contro l’Empoli di Andreazzoli, una partita che potrebbe essere molto insidiosa dal punto di vista mentale dopo la bella vittoria sul Napoli al Maradona dell’ultimo turno. I rossoneri, nonostante manchino ancora parecchi mesi all’apertura ufficiale del calciomercato, sono una delle società al momento più attive su vari fronti. Fari puntati soprattutto sul centrocampo, dove poco fa è arrivata, in via non ufficiale, una conferma che non farà di certo piacere a tutti i tifosi rossoneri. 

Franck Kessie, Di Marzio conferma: “Trattative col Milan interrotte”

Gli indizi sono nell’aria ormai da parecchio tempo: Kessie non ha alcuna intenzione di rinnovare il proprio contratto coi rossoneri. L’ivoriano e il suo agente hanno sparato altissimo per prolungare l’accordo col Diavolo (si parla di una richiesta di stipendio di almeno 8-9 milioni di euro), mentre il Milan è deciso a tenere fede alla propria linea, non andando oltre all’offerta da 6 milioni recapitata ormai mesi fa.

La conferma del fatto che in estate Kessie andrà via arriva anche dal noto esperto di mercato Gianluca Di Marzio, che poco fa ha così commentato la trattativa Kessie-Milan:

Romagnoli e Kessie non hanno firmato con altri club. Un tempo, se c’era l’opportunità di firmare con altre squadre lo si faceva subito, ma ora molti giocatori firmano quasi a scadenza del contratto come accaduto con Donnarumma e Calhanoglu. Riguardo a Kessie, le trattativa sono ferme e non ci sono stati passi avanti per il rinnovo. All’ivoriano affascina la possibilità di giocare per il Barcellona, sia a livello economico che di scelta. Kessie dunque va verso il Barcellona. Il Milan ha dimostrato di saper andare superare la perdita dei giocatori che non rinnovano, rimpiazzandoli al meglio come visto quest’anno”.

Milan, Renato Sanches rimane la prima scelta per il dopo Kessie

Il nome di Renato Sanches (sul quale si è inserita prepotentemente la Juventus) rimane in cima alla lista dei desideri di Maldini e Massara. Molto dipenderà anche da come vorrà giocare Stefano Pioli nella prossima stagione, ma quello che è certo è che un altro mediano verrà acquistato.

Il portoghese, autore fin qui di un gol e cinque assist in tutte le competizioni con la maglia del Lille, ha una valutazione importante di circa 30 milioni, stando a Transfermarkt, ma i Campioni di Francia sono da sempre una bottega cara e non sarà facile spuntare un accordo vantaggioso (si veda la trattativa a gennaio per Sven Botman).

Milan, le alternative a Sanches: c’è anche Malinovskyi dell’Atalanta

In ogni caso, i dirigenti rossoneri non si faranno trovare impreparati, avendo dimostrato negli ultimi anni una capacità di scouting davvero notevole. Difficilmente il Diavolo, da quando questa dirigenza si è insediata, ha sbagliato scelte (l’acquisto di Kalulu ne è l’esempio più lampante). 

Nella giornata di oggi, il quotidiano torinese Tuttosport fa tre nomi per il centrocampo del Milan, anche se si concentra principalmente sulla trequarti, zona del campo che necessita di grandi rinforzi date le prestazioni abbastanza deludenti di Brahim Diaz. Il nome che potrebbe solleticare di più la fantasia dei tifosi rossoneri è quello di Ruslan Malinovskyi dell’Atalanta, autore di nove gol e due assist in tutte le competizioni fino a questo momento.

Il classe 1993 ha una valutazione simile a quella del portoghese del Lille, circa 30 milioni, e in Serie A ha già dimostrato di saper fare la differenza. Un altro giocatore che potrebbe fare al caso del Milan, e che conosce già bene il nostro campionato, è Nedim Bajrami dell’Empoli. Nome forse meno accattivante dal punto di vista mediatico, ha sei anni in meno rispetto all’ucraino della Dea e in stagione ha già siglato nove gol tra Serie A e Coppa Italia oltre a ben cinque assist. Inoltre, la sua valutazione è molto più bassa, intorno ai 10 milioni.

L’ultimo nome che fa Tuttosport, molto più esotico ma già nei radar rossoneri da tempo, è quello di Noa Lang del Bruges, che sarebbe però un colpo in prospettiva e non di certo pronto subito per quelle che sono le ambizioni internazionali dei rossoneri.

Tags:

Leggi anche:

Club Med

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...