Virgilio Sport

Milan, la paura dei tifosi: “Un caso da evitare”

I tifosi rossoneri sperano in una buona prestazione di Tonali per evitare che diventi un problema

29-10-2020 10:41

Il Milan delle meraviglie torna in campo stasera in Europa League. La squadra di Pioli vuole tornare alla vittoria dopo il rocambolesco pareggio con la Roma di lunedì. Il tecnico potrebbe affrontare la gara con un po’ di turnover per far fronte ai tanti impegni di questo periodo.

In campo ci dovrebbe essere anche Sandro Tonali. Il giovane centrocampista arrivato dal Brescia è stato il grande colpo di mercato della formazione rossonera nell’ultima campagna acquisti ma fino a questo momento non è stato un fattore determinante.

Caso da evitare

Sui social la situazione legata al centrocampista comincia a diventare sempre più spinosa dopo ogni partita. Il centrocampo rossonero sta facendo molto bene con Pioli che ha decisamente riscattato Kessie. L’ex giocatore dell’Atalanta è diventato un punto di riferimento e un leader e prenderne il posto non sarà facile. Tonali ci proverà stasera contro lo Sparta, sperando in una gara che possa dissipare i dubbi.

I tifosi aspettano pazienti per il momento, nonostante alcune prestazioni non esaltanti per il momento il ragazzo non è andato incontro a critiche: “E’ ancora giovane ed è un talento – dice Marco – Dobbiamo dargli tempo, non possiamo pensare di bruciarlo dopo poche partite”. Una linea di pensiero condivisa da molti tifosi.

Come Eriksen

Ma se I fan del Milan chiedono calma e pazienza, sul versante opposto di Milano già cominciano le prime accuse. I tifosi dell’Inter, infatti, si chiedono come mai si parli sempre di un caso Eriksen mentre la stampa continua a ignorare il fatto che fino a questo momento Tonali sia stato quasi sempre in panchina. “L’anno scorso hanno parlato di un caso dopo le prime due partite di Barella – dice un tifoso – Tonali scalda la panchina, ma nessuno lo vede”.

Milan, la paura dei tifosi: “Un caso da evitare” Fonte: Ansa

Tags:

Leggi anche:

Caricamento contenuti...