Virgilio Sport

Samp, domanda sull'esonero di Allegri fa arrabbiare Pirlo: polemica dopo il ko di Palermo nel playoff di B

Il tecnico della Doria risponde piccato a una domanda sulla situazione in casa Juve nel corso delle interviste post gara

Pubblicato:

Nella serata da dimenticare di Andrea Pirlo, che al Barbera assiste alla disfatta della sua Sampdoria contro il Palermo nel preliminare dei playoff di Serie B, durante le interviste post gara la temperatura si alza parecchio. Ci pensa una domanda sull’esonero di Allegri a far arrabbiare il tecnico doriano ex Juventus.

Samp, Pirlo piccato dopo la domanda su Allegri

Risposta piccata di Andrea Pirlo a una domanda sull’esonero da allenatore della Juventus di Massimiliano Allegri. Nella serata che condanna la Sampdoria a un’altra stagione in Cadetteria, con la doppietta di Diakité a permettere al Palermo di vincere il preliminare del playoff di Serie B, il tecnico della Doria non è certamente dell’umore giusto per commentare i fatti bianconeri delle ultime ore e non fa nulla per nasconderlo.

Palermo fatale alla Samp di Pirlo

La Sampdoria di Pirlo vede infrangersi al preliminare le speranze di tornare subito in Serie A. Al Barbera, i blucerchiati cadono opponendo una flebile resistenza contro un Palermo pimpante e premiato dalle due reti messe a segno dal terzino Diakité a cavallo dei due tempi. Un uno-due decisivo, che permette ai rosanero di Michele Mignani di conquistare l’accesso alla semifinale playoff contro il Venezia.

Pirlo indispettito su Allegri

Al termine del match, intervistato da Sky Sport, Pirlo non nasconde il proprio dispiacere sul mancato obiettivo: “Purtroppo, le cose non sono andate come speravamo. Stasera c’è grande rammarico per una partita sbagliata, ma che ovviamente non cancella una stagione positiva“. Fin qui tutto bene, il collegamento si scalda però presto. Dallo studio arriva, infatti, una domanda su Allegri e sulla Juventus, che manda su tutte le furie Pirlo.

L’allenatore della Sampdoria fatica a contenere il proprio disappunto e la risposta è, inevitabilmente, piccata: “Scusare, ma questo non mi pare proprio il momento di parlare di un’altra squadra. Abbiamo appena perso un playoff, ho già i miei problemi e i miei pensieri per questa grande delusione e, scusate, ma preferisco pensare a quello che è successo qua a Palermo, piuttosto che a un altra squadra”. Immediate le scuse da studio, con il presentatore che torna sui propri passi e ammette l’errore. “Ok, tranquillo, nessun problema”, ha chiuso la questione Pirlo.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...