Virgilio Sport

Milan, non solo Tonali: pronto l'assalto a un altro big della Nazionale

Maldini e Massara preparano l'offerta alla Fiorentina per Federico Chiesa.

01-09-2020 22:20

Chissà cosa penserà Ralf Rangnick circa il ruolo da protagonista che il Milan si sta ritagliando in questo strano mercato di fine estate del 2020. L’arrivo del manager tedesco è saltato a causa dei risultati portati da Stefano Pioli, ma all’uomo Red Bull era stato preannunciato un budget ristretto e la necessità di puntare sui giovani.

I giovani stanno realmente arrivando al Milan, ma di qualità e non certo a prezzi di saldo. Come Sandro Tonali, in arrivo dal Brescia, e forse non l’unica stella del settembre rossonero. Secondo quanto riportato da SportMediaset, infatti, la coppia che gestisce il mercato del Milan, ovvero il direttore sportivo Ricky Massara e il direttore tecnico Paolo Maldini, non avrebbe smesso di pensare a Federico Chiesa.

L’attaccante della Fiorentina e della Nazionale, un anno fa al centro del mercato, rischia di restare in viola per assenza di offerte all’altezza al termine di un’annata tutt’altro che esaltante sul piano delle prestazioni e su quello realizzativo, seppur condizionata dalle difficoltà incontrate dalla squadra, che non è andata oltre una salvezza tranquilla.

Nelle ultime ore in verità si sarebbe rifatta sotto la Juventus, ma il Milan non è fuori dai giochi, a differenza dell’Inter, che per ammissione dei propri dirigenti non potrà effettuare acquisti costosi in questa sessione di mercato.

Anzi, la società avrebbe già pronta un’offerta da girare al presidente della Fiorentina Rocco Commisso, così composta: una ventina di milioni cash, il cartellino di Lucas Paquetà e altri dieci milioni di bonus. Il totale non sarebbe lontano dai 50 milioni, nonostante la svalutazione cui è andato incontro il brasiliano nell’ultima stagione, ma resta tutta da verificare la disponibilità della Fiorentina ad accettare l’inserimento di contropartite tecniche.

Intervenuto a ‘Rtv38’, lo stesso Commisso è stato sul vago parlando del futuro della propria stella: “Fino ad oggi, anche l’anno passato, non abbiamo mai ricevuto una richiesta scritta da nessuna squadra al mondo per Chiesa. A Federico voglio bene, ma gli ho detto che se vuole e arriva l’offerta giusta può andare. Prima o dopo se vorrà rimanere alla Fiorentina ci dovremo sedere ad un tavolo”.

La volontà del giocatore resta quella di trasferirsi in una grande squadra in presenza di un’offerta che soddisfi la Fiorentina e il progetto del Milan, dove Chiesa ritroverebbe Stefano Pioli, che lo ha allenato per un anno e mezzo in Toscana, potrebbe spingere il figlio d’arte a rivedere la propria prima scelta che resta quella di trasferirsi alla Juventus.

I NUOVI FENOMENI DEL CALCIO ITALIANO
 

Milan, non solo Tonali: pronto l'assalto a un altro big della Nazionale

Tags:

Leggi anche:

Caricamento contenuti...