Virgilio Sport

Milan, Pellegatti svela il toto-allenatore: tifosi scatenati

Il giornalista, tifoso rossonero, svela le strategie della società per il nuovo allenatore innescando la reazione dei fan

29-03-2020 12:23

Milan, Pellegatti svela il toto-allenatore: tifosi scatenati

Come sarà il prossimo Milan? Con la stagione sospesa e decisamente lontana dall’essere completata, in casa rossonera si guarda al futuro con molti più dubbi che certezze. Il cammino di Stefano Pioli in questo campionato, dopo aver preso il posto di Giampaolo, non ha convinto tutti ma è difficile stabilire se si sia trattato di un fallimento.

La squadra, dopo il mercato di gennaio e con l’arrivo di Ibrahimovic, aveva dato segnali nettamente incoraggianti e il finale di campionato sarebbe servito per riuscire a capire meglio quali strategie mettere in atto per la prossima stagione.

Il toto-allenatore

A lanciare l’argomento è il giornalista Carlo Pellegatti che nel suo consueto appuntamento con i tifosi del Milan su YouTube svela le quote dei bookmakers per la prossima stagione. Il favorito resta Rangnick che a Milano potrebbe avere il doppio ruolo di allenatore ma anche di manager e la quota è di 1,75, a seguirlo Piolo con 3,50 mentre più distaccati sono Allegri, Spalletti, Di Francesco e tutti gli altri.

“Per i bookmakers che stanno molto attenti a scegliere le quote giuste – dice Pellegatti – non vogliono rischiare niente e quindi vanno su Rangnik. Per me corrono un po’ tanto, molto dipende da quello che succederà in questi mesi e se ci sarà tempo per Rangnik di lavorare, allora quello sarebbe un ottimo investimento da fare per li scommettitori. Se invece capiscono che il tempo di lavoro tra la fine del campionato eventuale e il futuro è poco allora la scommessa giusta potrebbe essere su Pioli”.

Le reazioni

Ovviamente non mancano le reazioni dei tifosi. C’è chi lancia l’hashtag #PioliOut: “19 partite e 9 sconfitte e noi vogliamo confermarlo? – scrive un fan – se resta prepariamo alla mediocrità totale e senza Ibra non escludo anche la B”. E in molti aspettano di conoscere il nome dell’allenatore per capire quale sarà la direzione presa dalla società: “Dall’allenatore si capirà dove va il progetto: con un mediocre di provincia si profila un’altra stagione anonima”.

La suggestione

Ma ci sono anche tifosi che provano a fare dei nomi nuovi, rispetto a quelli pubblicati dai giornali nel corso delle ultime settimane: “Ho riflettuto tanto sull’allenatore del Milan – scrive Rosario – io prenderei quello che era il sogno di Berlusconi: Franco Baresi. Non sto scherzando, sono sempre i calciatori che fanno grande l’allenatore, mai il contrario”. “Carlo perdonami – scrive un tifoso – ma alcuni nomi che hai fatto li hai sentiti solo tu. In questi giorni si sta parlando solo di Spalletti”. Ma c’è anche ci preferisce non cambiare: “Tra quelli citati vinci solo con Guardiola, a questo punto preferisco tenermi Pioli e Ibrahimovic”.

Tags:

Leggi anche:

Caricamento contenuti...