Virgilio Sport

Milan-Salisburgo, Pioli non fa calcoli e lancia un avvertimento agli austriaci

Stefano Pioli e Sandro Tonali presentano la sfida di Champions League tra Milan e Salisburgo con i rossoneri che vanno a caccia degli ottavi di finale

Pubblicato:

Gerry Capasso

Gerry Capasso

Giornalista

Per lui gli sport americani non hanno segreti: basket, football, baseball e la capacità innata di trovare la notizia dove altri non vedono granché

Il primo obiettivo stagionale del Milan è a portata di mano. I rossoneri scendono in campo domani alle 20.45 per sfidare il Salisburgo nell’ultimo turno del girone di Champions League. Con una vittoria o con un pareggio, la formazione di Stefano Pioli si può assicurare il passaggio del turno che rappresenta il primo obiettivo di questa stagione.

Milan-Salisburgo: la carica di Stefano Pioli

In conferenza stampa, Stefano Pioli rivela i temi del match contro la formazione austriaca. Una serata che si può considerare storica per il Milan e il tecnico lo sa bene: “Fare bene domani sera sarebbe davvero importante perché significa centrare il primo traguardo stagionale. Ci siamo costruiti questa possibilità. Siamo delusi per il ko con il Torino ma ora pensiamo solo a domani sera”.

Milan-Salisburgo: Pioli non vuole fare calcoli

Il Milan si garantirebbe il passaggio agli ottavi di finale di Champions League anche con un pareggio, ma Stefano Pioli non vuole sentire parlare di calcoli: “Noi non giochiamo così, non sappiamo risparmiarci. Dobbiamo entrare in campo ed attaccare. Non dobbiamo cambiare il nostro modo di giocare. Dobbiamo solo mettere in campo la miglior prestazione possibile. Dobbiamo giocare con le nostre caratteristiche ma sapendo che ci servirà grande determinazione e lucidità nelle scelte”.

Nessun timore invece per quanto riguarda Rafael Leao, molto criticato dopo la prova con il Torino: “Non ho dovuto dirgli niente. L’ho visto bene. Abbiamo analizzato il ko di Torino. Se gli avversari si aspettano di rivedere il Milan di Torino rimarranno delusi. Leao sta bene come stanno benne anche gli altri“.

Milan-Salisburgo: Tonali allontana il pareggio

Meglio non fare conti. E’ questo il messaggio che lancia Sandro Tonali alla vigilia della gara che vale la qualificazione agli ottavi. Quindi meglio non pensare al pareggio e puntare al bersaglio grosso: “Siamo abbastanza maturi da sapere che non bisogna pensare alla possibilità del pareggio. Credo che gli ottavi siano un traguardo che meritiamo per tutto quello che abbiamo vissuto insieme, un grippo che è passato dai preliminari per arrivare qua. Ora abbiamo la possibilità di centrare il nostro primo obiettivo stagionale”.

Anche il centrocampista rossonero fa i complimenti al tecnico dopo il rinnovo contrattuale firmato nella giornata di ieri: “Tutta la squadra gli ha fatto i complimenti e lui se li merita. Abbiamo preparato la partita con lui senza pensare al pareggio. Torino? Può capitare una serata storta dopo tante partite ravvicinate. Ma abbiamo dimostrato di saper reagire alle sconfitte”.

Tags:

Leggi anche:

Falkesteiner Hotel & Spa Falkesteinerhof

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...