Virgilio Sport

Milan, Stefano Pioli si sbilancia sul futuro di Zlatan Ibrahimovic

Il tecnico rossonero: "Non mi stupisco dei suoi gol, è un campione e un professionista eccezionale".

Pubblicato:

Quattordici reti in undici partite di campionato: Zlatan Ibrahimovic con la sua doppietta al Crotone arrichisce il suo bottino di gol, portandosi al secondo posto nella classifica cannonieri appaiando Lukaku e portandosi a due lunghezze da Ronaldo. Il tutto a 39 anni.

“Mi stupisce? Vedendolo come si allena, non mi stupisco perché è un campione – sono le parole del tecnico del Milan Stefano Pioli –. Ha aiutato la squadra a crescere e siamo soddisfatti. Il rinnovo? Lavoriamo bene e siamo in un grandissimo club. Deve continuare a giocare e penso sia giusto che continui con noi. Ha grandissime motivazioni e cura il suo corpo in maniera scrupolosa: è un professionista eccezionale con un grande fisico. Non sgarra mai ed è sempre da esempio“, è l’elogio del mister rossonero.

Il Diavolo ha risposto all’Inter effettuando il controsorpasso: “La partita non è stata semplice, ma l’abbiamo vinta meritatamente. Pretendiamo il massimo e abbiamo l’obiettivo di vincere ogni partita. Non è ancora il momento di guardare la classifica. Abbiamo davanti un periodo con tante partite”.

Rebic e Leao: “Preferiscono giocare sul centrosinistra, ma se c’è la loro disponibilità possono giocare ovunque. Abbiamo tante qualità e per me questo è un vantaggio perché posso fare tante scelte per migliorare la squadra”.

Pioli frena sulla corsa per lo scudetto: “Quando arriverà il momento decisivo? Arriverà più avanti, è un campionato molto equilibrato. Ci sono sette squadre che possono vincere il campionato, ma noi dobbiamo continuare così con questa mentalità”.

Milan, Stefano Pioli si sbilancia sul futuro di Zlatan Ibrahimovic Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...