SPORT
  1. Home
  2. MONDIALI 2018

Modric, un campione dal passato doloroso

Il capitano della Croazia ha vissuto un'infanzia da rifugiato, a causa della guerra nei Balcani.

Chissà se Luka Modric, rifiugiato in uno scantinato al riparo dalle bombe all’età di soli 6 anni, poteva immaginare che un giorno sarebbe arrivato a giocare la finale del campionato del mondo di calcio da assoluto trascinatore della propria nazionale. Sicuramente quello di diventare un calciatore era il grande sogno del piccolo Luka.

L’attuale capitano della Croazia è nato a Zara il 9 settembre del 1985 e la sua infanzia è chiaramente segnata dalla Guerra dei Balcani, che ha avuto luogo tra il 1991 e il 1995. A causa del conflitto perse anche il nonno, al quale era legatissimo, che fu ucciso a fucilate dai serbi. Modric fu costretto con la sua famiglia a scappare di città in città per sfuggire agli orrori della guerra. Con lui non aveva nulla, se non un pallone, con il quale passava le sue giornate tra i corridoi degli hotel per i rifugiati. “C’era qualcosa di speciale in quel ragazzino, nonostante il fisico magro e minuto. Avevo sentito parlare di un ragazzino iperattivo che gioca costantemente con un pallone da calcio nel corridoio di un hotel per rifugiati, andando persino a dormire con esso” disse l’allenatore del Nk Zadar, primo club dell’attuale centrocampista del Real Madrid. Da lì in poi per lui fu una totale ascesa: Dinamo Zagabria, Tottenham e infine le Merengues, dove è diventato uno dei migliori centrocampisti al mondo, vincendo, tra gli altri trofei, ben quattro Champions League.

Ora Modric è riuscito a trascinare la sua Croazia all’atto finale del Mondiale, impresa solo sfiorata dalla nazionale del 1998. I drammi e le ferite dei primi anni Novanta resteranno sempre impressi nella mente del capitano croato, così come in quelle di molti suoi compagni di squadra, tra cui Rakitic, Lovren e Corluka. Memorie che potranno servire da ulteriore motivazione per una nazionale di guerrieri, che sogna di tornare in patria lunedì con la sua prima storica Coppa del Mondo.

 

SPORTAL.IT | 13-07-2018 13:50

Modric, un campione dal passato doloroso
Croazia-Inghilterra 2-1
Fonte: Getty Images

VIDEO SPORT

TUTTI I VIDEO

MONDIALI TREND