Virgilio Sport

Mondiale per club, la doppia sfida Napoli-Juve: cosa può succedere, lo scenario

Napoli-Juventus va bel oltre la rivalità tra le tifoserie: le due squadre si contendono il posto riservato alle italiane nel Mondiale per club 2025

Pubblicato:

Domenico Esposito

Domenico Esposito

Giornalista

Da vent’anni in campo e sul campo per vivere ogni evento in tutte le sue sfaccettature. Passione smisurata per il calcio e per la sfera di cuoio. Il pallone è una cosa serissima, guai a dirgli di no

Il big match tra Napoli e Juventus va oltre la storica rivalità tra le tifoserie. Oltre il campionato. C’è ben altro in palio. Un vero e proprio tesoro. Il Mondiale per club. Già, le due squadre si giocano l’accesso alla nuova (e ricca) competizione che prenderà il via a giugno 2025. Con l’Inter già certa del posto, l’altra squadra italiana qualificata dipende solo dal Napoli e dal suo cammino in Champions.

Inter già qualificata, cosa conta per la partecipazione

Perché il Mondiale per club fa così tanto gola? La risposta è semplice: perché il solo accesso alla competizione vale 50 milioni di euro. L’Europa porterà al torneo 12 squadre, tra cui le ultime quattro vincitrici della Champions League qualificate di diritto (Chelsea, Real Madrid, Manchester City e il club che alzerà il trofeo al cielo nel 2024). Per la partecipazione alla rassegna contano solo i risultati ottenuti in Champions negli ultimi anni e, in virtù di ciò, l’Inter è la prima delle due italiane ad aver già staccato il pass per l’atteso torneo che andrà in scena a giugno 2025 negli Stati Uniti.

Testa a testa Napoli-Juve. Ma dipende solo dai campani

Al momento la seconda italiana qualifica è la Juve, ma il Napoli – al di là del ricorso annunciato da De Laurentiis a pochi giorni allo scontro diretto al Maradona – ha ancora la possibilità di attuare il sorpasso. Procediamo con ordine. I bianconeri, fuori dalle coppe, non possono migliorare i 47 punti accumulati. Il Napoli insegue a 42 e potrebbe arrivare a 58 se dovesse vincere la Champions. Ma basta anche meno. Ogni vittoria vale 2 punti, il pareggio 1 punto così come il passaggio del turno.

Dunque, i partenopei dovrebbero battere il Barcellona al ritorno degli ottavi e poi portare a casa due pareggi o un successo ai quarti. In alternativa potrebbe pareggiare col Barcellona passando il turno e poi accumulare i tre punti ai quarti. Agli azzurri basta affiancare la Juve a quota 47 per avere la meglio, perché la Uefa premierebbe il cammino di quest’anno.

Anche la Lazio può sperare: cosa serve a Sarri

Anche la Lazio – con i suoi 35 punti – ha possibilità di accedere al Mondiale per club. Ma servirebbe un vero e proprio miracolo sportivo per scavalcare Napoli, Juventus e anche il Milan, davanti a 41 e senza possibilità di progredire essendo stato retrocesso in Europa League. In caso di trionfo, la squadra di Sarri arriverebbe a 50 punti: dovrebbe quindi provare ad approdare almeno alle semifinali vincendo tutte le partite e sperare che il Napoli non superi quota 47.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Lecce - Empoli
SERIE B:
Cremonese - Ternana
Como - Bari
Sampdoria - Sudtirol
Cittadella - Ascoli
Lecco - Reggiana
Parma - Spezia
Cosenza - Palermo

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...