Virgilio Sport

Mondiali, il pagellone dei quarti di finale: promosse e bocciate senza ritorno

I Mondiali in Qatar hanno eletto le quattro regine che andranno avanti fino in fondo: tra conferme, sorprese e sorpresone, ecco il pagellone spietatissimo dei quarti di finale, con promosse e bocciate.

Pubblicato:

Rino Dazzo

Rino Dazzo

Giornalista

Se mai ci fosse modo di traslare il glossario del calcio in una nicchia di esperti, lui ne farebbe parte. Non si perde una svista arbitrale né gli umori social del mondo delle curve

Sono rimaste in quattro. Tra conferme (Argentina, Francia), sorprese (Croazia) e sorpresone (Marocco), i Mondiali in Qatar hanno già eletto le quattro regine, quelle che disputeranno comunque vada sette partite. Per le altre, invece, l’avventura nel deserto è finita. Quali sono le squadre che hanno brillato di più? E quelle che, pur andando avanti, non hanno convinto fino in fondo? E chi, tra le eliminate, ha i maggiori rimpianti? Andiamo a scoprire il pagellone dei quarti di finale dei Mondiali.

Mondiali, le promosse a pieni voti

  • Marocco 8,5 I Leoni dell’Atlante stanno andando oggettivamente oltre i propri limiti. Hanno una difesa ermetica, un portiere super e ogni giocatore dà il massimo, su ogni pallone.
  • Croazia 8 Dalic ha a disposizione un gruppo di ferro, che non molla mai e che ha elementi di qualità eccelsa, da Modric a Perisic, da Brozovic al portiere Livakovic. Una squadra fenomenale.

Mondiali, le promosse con la sufficienza

  • Argentina 6,5 Il momento migliore della sfida con l’Olanda è stato quando ha ripreso a spingere dopo la beffa del 2-2 allo scadere. Per il resto, lunghe fasi di pausa e pericolose amnesie.
  • Francia 6 Con l’Inghilterra ha vinto per le giocate dei suoi campioni, dopo aver sofferto dal primo all’ultimo minuto. Graziata da Kane e salvata dal solito, eccezionale Giroud.

Mondiali, le bocciate tra i rimpianti

  • Olanda 5,5 Fuori senza aver perso, come nel 2014. Van Gaal ha chiuso da imbattuto la sua carriera ai Mondiali, dopo aver fatto saltare i nervi a Messi e compagni. Ma non è bastato.
  • Brasile 5,5 Dai balletti con la Corea alle lacrime post Croazia. “Solito” mondiale stregato per i verdeoro, troppo fragili dalla cintola in giù e con Neymar sempre più “perdente di successo”.
  • Inghilterra 5,5 Quanta sfortuna contro la Francia e non solo per il rigore calciato al vento da Kane. E dire che Southgate aveva finalmente trovato la tattica giusta, dopo tanti impacci.
  • Portogallo 5 Pasticci difensivi, cambi tardivi e nella successione sbagliata: il ko con Marocco ce l’hanno sulla coscienza Diogo Costa e il Ct Fernando Santos.

Leggi anche:

Falkensteiner Hotels & Residences

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...