Virgilio Sport

Mondiali, la grande beffa di Correa: sul web tutti i dubbi dei tifosi dell’Inter

Niente Mondiali per Correa: l'attaccante dell'Inter escluso in extremis dai 26 dell'Argentina per l'infiammazione al tendine d'Achille sinistro.

Pubblicato:

Rino Dazzo

Rino Dazzo

Giornalista

Se mai ci fosse modo di traslare il glossario del calcio in una nicchia di esperti, lui ne farebbe parte. Non si perde una svista arbitrale né gli umori social del mondo delle curve

Dalla gioia alla disperazione in pochi giorni. Soltanto la scorsa settimana Joaquin Correa festeggiava la convocazione ai Mondiali tra le fila dell’Argentina. Il sogno dell’attaccante dell’Inter, nel frattempo, è già finito. Ancor prima di cominciare, a pochi giorni dal via, quando tutto il peggio sembrava ormai alle spalle. Una beffa atroce, capace di scatenare anche vivaci dibattiti sul web tra gli stessi tifosi nerazzurri.

Argentina, niente Mondiali per Correa: escluso per infortunio

Il commissario tecnico Scaloni ha ufficializzato la lista definitiva dei 26 convocati per i Mondiali in Qatar dopo la prima – e unica – amichevole di preparazione, quella vinta 5-0 sugli Emirati Arabi Uniti. Una partita di cui peraltro l’attaccante nerazzurro ha giocato uno spezzone. Sembrava abile e arruolabile, invece no.

Ad aver indirizzato la scelta di Scaloni è stato il fastidio al tendine d’Achille sinistro, di cui el Tucu soffre da inizio ottobre, quando si fece male nel match di Champions contro il Barcellona. Al suo posto Thiago Almada dell’Atlanta United, squadra della Mls. E la Gazzetta scrive di un certo fastidio del tecnico nei confronti del calciatore, che avrebbe “preso alla leggera” il suo problema.

Argentina: come sta Correa e quante partite ha saltato con l’Inter

Dopo l’uscita col Barcellona, Correa aveva saltato le sfide col Sassuolo e del Camp Nou, poi è rientrato stabilmente a disposizione di Inzaghi e spesso è entrato a partita in corso con l’Inter, mettendo anche a segno una rete di pregevole fattura contro la Sampdoria.

Dopo il match con gli Emirati, però, ha sentito un fastidio e il Ct della Seleccion non ha voluto correre rischi, considerando anche i tempi stretti di questo Mondiale, più “compresso” del solito. Correa sarà valutato al rientro in Italia dallo staff medico dell’Inter: anche Inzaghi guarda con preoccupazione alle sue condizioni.

Correa fuori dai Mondiali: solidarietà e dubbi dei tifosi dell’Inter

E, come il tecnico, i tifosi nerazzurri sono in apprensione. Davide è solidale col Tucu: “Mi dispiace tantissimo, Correa non sarebbe forse stato titolare, ma le sue presenze le avrebbe fatte, in più sarebbe stato il suo primo Mondiale con l’Argentina. Giocatore di un talento immenso, ma troppo tallonato dagli infortuni”. Petto netto replica al Ct argentino: “Che vuole Scaloni? Giusto, Correa doveva fare come Lukaku, fermo tre mesi a riposo”. Simone ora teme che la cessione di Correa salti: “Eh ma al mondiale si rivaluta, cosí si farà avanti qualche società e lo cediamo. Manco il mondiale fa…manco quello…!”. Mentre Gianluca è furioso: “Ricordiamo sempre di aver sborsato 31 mln per quella pippa di Correa, ringraziamo sempre Inzaghi e Marotta“.

Tags:

Leggi anche:

Falkesteiner Hotel & Spa Falkesteinerhof

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...