Virgilio Sport

Chi è Musah, l’ultimo sogno dell’Inter: dal Giorgione al Valencia 

Il nuovo talento della Liga ha mosso in Italia i primi passi nel mondo del calcio: esploso con Gattuso, potrebbe essere l’uomo giusto per il centrocampo di Simone Inzaghi

Pubblicato:

Fabrizio Napoli

Fabrizio Napoli

Giornalista

Giornalista professionista, per Virgilio Sport segue anche il calcio ma è con la pallanuoto che esalta competenze e passioni. Cura la comunicazione di HaBaWaBa, il più grande festival di waterpolo per bambini al mondo

I giovani talenti come Yunus Musah sono i nuovi obiettivi dell’Inter per il calciomercato di gennaio. Beppe Marotta e i suoi collaboratori mirano a migliorare il centrocampo a disposizione di Simone Inzaghi e il nome del 19enne statunitense di origine ghanese sarebbe in cima alle preferenze del dirigente nerazzurro.

Inter, chi è Yunus Musah

Yunus Musah è un centrocampista classe 2002 – compirà 20 anni il 29 novembre – divenuto centrale nel gioco del Valencia con l’arrivo sulla panchina della squadra spagnola di Gennaro Gattuso. Si tratta infatti di un centrocampista moderno, dinamico ma dotato anche di ottima tecnica, visione di gioco e buona struttura fisica (è alto 179 cm, ma ha una muscolatura già sviluppata).

Musah, un jolly per l’Inter

Qualità che lo hanno reso una sorta di jolly per il Valencia: da quando ha esordito a soli 18 anni ha giocato praticamente in ogni ruolo del centrocampo e, all’occorrenza, anche come terzino o esterno d’attacco. Gattuso lo sta impiegando soprattutto in mediana, là dove può far valere la sua capacità di coprire il campo, recuperare palla e distribuirla con qualità. E proprio in quel ruolo Musah potrebbe trovare il suo spazio all’Inter, come alternativa – almeno inizialmente – a Barella, Brozovic o Calhanoglu.

Inter, Musah e i primi passi al Giorgione

Per Musah l’Inter rappresenterebbe anche l’opportunità di tornare in Italia. È infatti nato a New York da una famiglia ghanese che si trasferì però a Castelfranco Veneto quando Yunus era bambino.

Musah ha mosso i primi passi nel mondo del calcio nel settore giovanile del Giorgione, club del campionato dilettanti. Del suo talento si accorse per primo l’Arsenal, che lo aggregò alla propria Academy senza però farlo mai esordire in prima squadra. Nell’agosto 2019, senza contratto, Musah finì al Valencia, che nella stagione seguente lo fece debuttare nella Liga e che ora vuole monetizzare la sua cessione: il costo del centrocampista è fissato attorno ai 30 milioni di euro.

Una cifra su cui incide anche la convocazione per i Mondiali di Qatar 2022 con gli Stati Uniti: Musah ha infatti scelto la nazionalità sportiva statunitense, pur essendo in possesso anche del passaporto ghanese e di quello inglese.

Tags:

Leggi anche:

Falkesteiner Hotel & Spa Falkesteinerhof

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...