Virgilio Sport

Mondiali, l'Italia trema: emergenza infortuni, rompicapo per Mancini

In vista della sfida decisiva contro la Svizzera per le qualificazioni ai Mondiali in Qatar, gli Azzurri devono fare a meno di alcuni giocatori chiave.

Pubblicato:

L’Italia arriva alla sfida decisiva per il Mondiale in piena emergenza infortuni. I campioni d’Europa in vista del match dell’Olimpico contro la Svizzera, in programma venerdì, si ritrovano a fare i conti con diverse assenze che stanno mettendo in seria difficoltà il ct Roberto Mancini, alla ricerca di alternative.

Qualificazioni Mondiali, Italia-Svizzera: emergenza infortunati per Roberto Mancini

Il primo allarme arriva dalla difesa: i pilastri di Euro 2020 Leonardo Bonucci e Giorgio Chiellini sabato hanno saltato Juventus-Fiorentina, e sono entrambi a serissimo rischio per la gara contro gli elvetici. Il capitano dei bianconeri ha avuto un risentimento muscolare, mentre Bonucci è alle prese con un affaticamento muscolare. Entrambi saranno valutati nelle prossime ore.

Brivido anche per l’interista Bastoni, considerato la primissima alternativa di Mancini in caso di forfait di un centrale di difesa: il giovane nerazzurro è stato sostituito nel finale della partita contro il Milan per un affaticamento muscolare, e sarà anche lui visitato dallo staff medico della Nazionale.

Problemi anche nel reparto di centrocampo: oltre al lungodegente Marco Verratti, già infortunato da settimane e non convocato, Mancini deve registrare i problemi di Barella, Pellegrini e Zaniolo. Il centrocampista nerazzurro è uscito durante il derby toccandosi il flessore della coscia destra, Pellegrini è invece alle prese con un’infiammazione al ginocchio sinistro, anche se a Venezia ha giocato in ogni caso. Per Zaniolo in arrivo una risonanza magnetica di controllo, per capire le sue condizioni.

Qualificazioni Mondiali, Italia-Svizzera: le alternative di Roberto Mancini

Un rompicapo per Roberto Mancini, che in queste ore sta studiando la formazione alternativa in caso tutti dovessero dare forfait per la gara dell’Olimpico. Il ct jesino sta pensando ad una difesa centrale composta da Acerbi e Gianluca Mancini, e a un centrocampo a tre con Cristante, Jorginho e Locatelli. In attacco dovrebbe invece essere confermato il tridente campione d’Europa Chiesa-Immobile-Insigne.

Qualificazioni Mondiali, Italia-Svizzera: la situazione del girone

Italia e Svizzera sono attualmente appaiate a 14 punti al comando del Gruppo C: la gara di venerdì è uno spareggio per il primo posto nel girone e l’accesso diretto ai Mondiali in Qatar nel 2022. Entrambe le selezioni dopo 6 partite contano quattro vittorie e due pareggi, con gli Azzurri leggermente in vantaggio per il numero di gol fatti (12 contro 10). La seconda nel girone accederà ai play off: una eventualità che i nostri vogliono assolutamente scongiurare dopo l’incubo con la Svezia di quattro anni fa.

Italia, i convocati di Mancini: la lista

Portieri: Alessio Cragno (Cagliari), Gianluigi Donnarumma (Paris Saint Germain), Alex Meret (Napoli), Salvatore Sirigu (Genoa).
Difensori: Francesco Acerbi (Lazio), Alessandro Bastoni (Inter), Cristiano Biraghi (Fiorentina), Leonardo Bonucci (Juventus), Davide Calabria (Milan), Giorgio Chiellini (Juventus), Giovanni Di Lorenzo (Napoli), Emerson Palmieri (Lione), Gianluca Mancini (Roma).
Centrocampisti: Nicolò Barella (Inter), Bryan Cristante (Roma), Jorginho (Chelsea), Manuel Locatelli (Juventus), Lorenzo Pellegrini (Roma), Tommaso Pobega (Torino), Sandro Tonali (Milan), Nicolò Zaniolo (Roma).
Attaccanti: Andrea Belotti (Torino), Domenico Berardi (Sassuolo), Federico Bernardeschi (Juventus), Federico Chiesa (Juventus), Ciro Immobile (Lazio), Lorenzo Insigne (Napoli), Giacomo Raspadori (Sassuolo).

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...