,,
Virgilio Sport SPORT

Italia, Mancini nei guai: contro la Svizzera senza il muro difensivo

In vista della partita decisiva per la qualificazione al Mondiale 2022 il ct degli Azzurri perde Leonardo Bonucci e Giorgio Chiellini: i due pilastri della Juventus e della Nazionale non saranno a disposizione in quanto infortunati.

07-11-2021 11:07

Per l’Italia di Roberto Mancini l’appuntamento con l’ora x è ormai arrivato. Venerdì 12 novembre in un Olimpico di Roma che dovrebbe essere gremito si giocherà la partita decisiva per la qualificazione diretta al Mondiale 2022.

Alle 20.45 contro la Svizzera i campioni d’Europa non potranno fallire per centrare il pass per il Qatar.

Con tre punti di vantaggio sulla formazione del ct Yakin e ancora due partite da giocare l’Italia dovrà vincere per chiudere il discorso con 90 minuti di anticipo: in caso di pareggio, infatti, sarebbe necessario aspettare l’ultima garda che vedrà l’Italia impegnata il 15 novembre in Irlanda del Nord e la Svizzera in casa contro la Bulgaria, con gli Azzurri chiamati a non perdere per evitare di dover fare i conti sulla differenza reti, che al momento comunque vede l’Italia in vantaggio.

Italia-Svizzera: Bonucci e Chiellini fuori per infortunio

Tuttavia la marcia di avvicinamento alla partita di Roma non sta procedendo nel migliore dei modi, se è vero che il ct Mancini, oltre che al già infortunato Marco Verratti, rischia di dover fare a meno del proprio muro difensivo. Né Leonardo Bonucci, né Giorgio Chiellini sembrano infatti poter rispondere alla convocazione del tecnico azzurro, che ha appena diramato l’elenco dei giocatori selezionati per le due partite.

A darne notizia è ‘Tuttosport’, secondo cui i due difensori della Juventus risponderanno alla convocazione di Mancini per sostenere le visite mediche, ma faranno poi immediato rientro a Torino per recuperare dai rispettivi guai fisici che hanno impedito ad entrambi di giocare contro la Fiorentina.

Italia-Svizzera: Acerbi-Bastoni coppia centrale?

Bonucci è stato fermato da un affaticamento muscolare, Chiellini proprio pochi minuti prima del via da un problema all’adduttore. Vice capitano e capitano quindi quasi sicuramente indisponibili: poche le chances di recuperare Bonucci, quasi nulle per Chiellini.

Al loro posto Allegri ha schierato in campionato De Ligt e Rugani, mentre Mancini dovrà per la prima volta nella propria gestione assorbire l’assenza contemporanea di due dei migliori giocatori di Euro 2020 e dei due baluardi pressochè insostituibili della retroguardia. Il ct azzurro dovrebbe affidarsi a Francesco Acerbi e Alessandro Bastoni, pronti a formare una coppia del tutto inedita, ma dovrà rimettere mano all’elenco dei convocati, essendo Gianluca Mancini l’unico altro centrale in lista.

Qatar 2022 è sempre più vicino

Le partite in programma in questa tornata di qualificazioni saranno molto importanti perché segneranno la fine dei gironi della zona europea per il Mondiale 2022 in Qatar, che è ormai alle porte, visto che la rassegna si disputerà tra 12 mesi esatti, con partita inaugurale prevista per il 21 novembre 2022.

Dopo Germania e Danimarca, le prime due nazionali europee qualificate, si conosceranno quindi a breve i nomi delle vincenti degli altri sette gironi e delle seconde che daranno via ai playoff, completati da due squadre provenienti dall’ultima Nations League.

OMNISPORT

Italia, Mancini nei guai: contro la Svizzera senza il muro difensivo Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...