,,
Virgilio Sport SPORT

Allegri festeggia 200 vittorie con la Juve e ringrazia Cuadrado

Traguardo importante per l'allenatore bianconero. Diversi successi sono giunti grazie al talismano colombiano. Quando segna lui, si vince (quasi) sempre.

07-11-2021 09:14

La Juventus ha vinto all’ultimo respiro. Al termine di una gara complicatissima, contro la Fiorentina è servita una magia di Juan Cuadrado per regalare alla squadra di Max Allegri tre punti vitali. Un successo che significa molto per l’allenatore bianconero e che certifica l’importanza del talismano colombiano.

Allegri nella storia della Juventus

Il successo contro l’ottima Fiorentina di Vincenzo Italiano ha permesso a Max Allegri di entrare nella storia della Juventus. L’allenatore bianconero è giunto a quota 200 vittorie in tutte le competizioni sulla panchina della Vecchia Signora.

Un traguardo prestigioso. Si tratta del terzo allenatore che riesce in questa impresa dopo Giovanni Trapattoni (primo a quota 319 vittorie) e Marcello Lippi, fermo a 227 e ora nel mirino dello stesso Max Allegri.

Insomma, la vittoria sulla Fiorentina ha più di un motivo per essere festeggiata.

Juventus, Allegri ringrazia il talismano Cuadrado

Per avere la meglio sulla Fiorentina, ci è voluto un guizzo di Juan Cuadrado nel recupero (tra l’altro, da ricordare che il colombiano ha indossato la casacca della Fiorentina, dal 2012 al 2015).

Non è la prima volta che il colombiano risolve i problemi dei bianconeri. Il pensiero va alla stagione 2015-’16, quella che ha portato la Juventus a conquistare lo scudetto (ai danni del Napoli) al termine di una bellissima rimonta iniziata proprio grazie ad un gol di Cuadrado, nei minuti di recupero, nel Derby della Mole contro il Torino (2-1 il finale). Anche in quel caso, in panchina c’era Allegri e, ironia della sorte, il colombiano non era partito titolare neppure in quell’occasione.

Se segna Cuadrado, la Juventus vince quasi sempre

Juan Cuadrado è un giocatore insostituibile per la Juventus. C’è un dato statistico che conferma come il jolly colombiano sia un uomo della Provvidenza per i bianconeri. Quando trova la via della rete, la Vecchia Signora porta a casa (quasi) sempre la vittoria. La statistica a riguardo non lascia dubbi: la Juventus ha vinto 15 delle 16 partite in cui Juan Cuadrado trovato la via della rete in Serie A (con un pareggio).

Probabilmente anche Max Allegri, obbligato a vincere il match con la Fiorentina per non finire, ancor di più, nel mirino delle feroci critiche, era a conoscenza di questo dato.

Si è tenuto il suo talismano porta fortuna per il finale della complicatissima gara con la Fiorentina ed è arrivata la tanto agognata vittoria che potrebbe anche cambiare il corso della stagione bianconera in campionato.

Una curiosità: Juan Cuadrado aveva già segnato un gol alla Fiorentina, esattamente 2155 giorni prima del capolavoro nel recupero della sfida giocata sabato all’Allianz Stadium, nel 3-1 del 13 dicembre 2015: quando quella famosa rimonta-scudetto iniziata nel derby era appena iniziata…

 

OMNISPORT

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...