Virgilio Sport

Mondiali: Messi-Modric duello stellare, dalle sfide in Barca-Real alla gara che vale la finale

Tanti i punti in comune tra i due numeri 10, entrambi all’ultima occasione di vincere la Coppa del Mondo. Il bilancio degli scontri diretti vede favorito uno dei due  

Pubblicato:

Fabrizio Napoli

Fabrizio Napoli

Giornalista

Giornalista professionista, per Virgilio Sport segue anche il calcio ma è con la pallanuoto che esalta competenze e passioni. Cura la comunicazione di HaBaWaBa, il più grande festival di waterpolo per bambini al mondo

Leo Messi e Luka Modric, i due protagonisti più attesi della semifinale dei Mondiali di Qatar 2022 tra Argentina e Croazia, hanno tanto in comune oltre la classe che, da oltre un decennio, sciorinano sui campi di calcio di tutto il mondo. Rivali anche con i propri club, soprattutto quando Messi vestiva la maglia del Barcellona, i due numeri 10 sono chiamati guidare stasera le rispettive squadre nella gara che vale l’accesso alla finale della Coppa del Mondo.

Mondiali: Messi-Modric, l’ultimo duello tra Palloni d’Oro

Non giocano nello stesso ruolo, ma Messi e Modric hanno molto di più in comune che l’abilità col pallone, il numero 10 sulle spalle e il fatto di aver vinto entrambi il Pallone d’Oro. Il dato più importante legato ai Mondiali è che per entrambi il Qatar rappresenta l’ultima occasione di vincere la Coppa del Mondo, unico trofeo che manca alla loro strepitosa carriera: Messi ha 35 anni, Modric 37 e immaginarli tra quattro anni in Nordamerica pare complicato.

Entrambi, inoltre, hanno sfiorato il titolo di campione del mondo: Messi a Brasile 2014, quando l’Argentina si arrese in finale alla Germania, e Modric a Russia 2018, quando la rivelazione Croazia fu battuta dalla Francia. In quelle occasioni entrambi vinsero il trofeo di miglior giocatore del torneo.

Ma il destino di Messi e Modric pare legato anche da un particolare precedente, risalente addirittura al 2006. Prima dei Mondiali di Germania la Croazia superò per 3-2 l’Argentina in amichevole: in quella gara il 18enne Messi, astro nascente del Barcellona, realizzò il suo primo gol con la Selecciòn, mentre Modric, allora talento della Dinamo Zagabria, fece il suo esordio con la nazionale balcanica.

Messi, Modric e i precedenti con Barcellona e Real

A proposito di precedenti, Messi uscì sconfitto anche dall’unica altra partita giocata in nazionale contro Modric, a segno nel 3-0 con cui la Croazia si impose sulla Selecciòn nella fase a gironi dei Mondiali di Russia 2018. Ma il numero maggiore di duelli tra i due risale al periodo trascorso da Messi al Barça: dall’estate 2012, quando Modric si trasferì al Real Madrid, fino a quella del 2021, quando la Pulce lasciò i blaugrana per volare al PSG, i due numeri 10 si sono affrontati 22 volte. Con un bilancio complessivo equilibrato, ma comunque favorevole al croato: 9 vittorie per Modric, 8 per Messi, 5 pareggi.

Messi-Modric, sfida decisiva in Champions

E anche al PSG, Messi ha dovuto calare la testa di fronte al croato, incontrato agli ottavi della scorsa Champions League: dopo l’1-0 a Parigi, la squadra della Pulce si arrese per 3-1 al Bernabeu di fronte a un Real trascinato da Karim Benzema, autore di una tripletta anche grazie al fantascientifico assist di Modric per il 2-1. I due sembrano davvero avere un conto aperto e la partita di stasera in Qatar servirà a risolverlo definitivamente.

Leggi anche:

Falkensteiner Hotel & Spa Jesolo

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...