Virgilio Sport

Mondiali: Olanda, Weghorst vuota il sacco su insulti Messi a fine gara, il retroscena

Il bomber orange rivela cosa è successo negli spogliatoi dopo la vittoria ai rigori dell'Argentina sull'Olanda nei quarti in Qatar

Pubblicato:

Fabrizio Piccolo

Fabrizio Piccolo

Giornalista

Nella sua carriera ha seguito numerose manifestazioni sportive e collaborato con agenzie e testate. Esperienza, competenza, conoscenza e memoria storica. Si occupa prevalentemente di calcio

E’ successo di tutto in campo e fuori l’altra sera tra Argentina e Olanda nel quarto di finale più acceso di questi Mondiali e le polemiche non si sono ancora placate. Accuse reciproche, attacchi all’arbitro, festeggiamenti sguaiati, esultanze provocatorie e insulti misti che hanno visto come protagonisti un po’ tutti, da una parte e dall’altra, al punto che la Fifa ha deciso di aprire un’inchiesta.

Mondiali, Messi il più scatenato dopo la gara con l’Olanda

Sorprende che tra i più scalmanati ci sia stato Leo Messi, solitamente estraneo alle polemiche. La Pulce prima ha provocato van Gaal andando ad esultare sotto la sua panchina e riservandogli parole poco carine nelle interviste, poi ha avuto un diverbio anche con Weghorst, l’attaccante dell’Olanda che aveva riaperto la sfida con la sua doppietta.

Mondiali, Messi spiega perché ha attaccato Weghorst

In zona-mista il n.10 dell’Albiceleste ha interrotto un’intervista tv per rivolgersi sprezzante al giocatore orange: “Che hai da guardare, scemo?”. La spiegazione Messi l’ha fornita dopo: “Da quando è entrato in campo ha iniziato a provocare e mi sembra che questo non faccia parte del calcio”.

Mondiali, Weghorst accusa Messi

Differente la versione di Weghorst. L’attaccante del Besiktas rivela un retroscena accaduto prima delle offese in diretta “Mi ero avvicinato a lui, volevo stringergli la mano dopo la partita, ho molto rispetto per lui come calciatore ma lui ha gettato la mia mano di lato e non voleva parlarmi, il mio spagnolo non è molto buono ma mi ha detto parole irrispettose e questo mi ha deluso, davvero deluso”.

A calmare gli animi in zona-mista sono dovuti intervenire Enzo Fernández, Lautaro Martinez e il Kun Agüero che aveva assisito alla partita dalla tribuna assieme ad altri grandi ex della nazionale argentina come Zanetti e Cambiasso. I tre hanno discusso animatamente con Weghorst, come si evince da un video diffuso sul web, prima che tornasse il sereno.

Leggi anche:

Falkesteiner Hotel & Spa Falkesteinerhof

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...