Virgilio Sport

Mondiali Rugby: Dove vedere Italia-Namibia in Diretta Tv e Streaming

Mondiali, Italrugby pronta all'esordio contro Namibia, il ct Crowley vuole andare oltre i limiti della sua squadra: ecco come e dove vedere la gara

08-09-2023 10:36

Pietro De Conciliis

Pietro De Conciliis

Giornalista

Giornalista pubblicista e speaker radiofonico, per Virgilio Sport si occupa di calcio con uno sguardo attento e competente sui campionati di Serie B e Serie C

Via al Mondiale di rugby 2023, giunto ormai alla sua 10a edizione. In Francia, ci sarà anche l’Italrugby di Kieran Crowley, impegnata domani alle ore 13.00 a Saint-Etienne contro la Namibia, per la prima partita della fase a gironi. Scopriamo insieme il programma completo degli Azzurri e dove vedere la partita d’esordio in diretta Tv e streaming online.

Dove vedere Italia-Namibia in diretta Tv e streaming online

Il match Italia-Namibia, così come tutte le 48 sfide della Rugby World Cup, sarà trasmesso in diretta Tv in esclusiva sui canali Sky Sport, che segue da sempre con grande attenzione la palla ovale, tra club e nazionali. Le partite dei Mondiali 2023, dalla prima fase all’attesissima finale, saranno visibili anche in diretta streaming online su NOW Tv, piattaforma di proprietà di Sky che mette a disposizione dei propri abbonati i main events del palinsesto satellitare, ad un costo più contenuto.

Chiaramente, potrete assistere ad Italia-Namibia live in streaming anche sull’app Sky Go, facilmente scaricabile ed accessibile tramite pc, smartphone e tablet, senza dimenticare dispositivi come Ps4 e XBox, attraverso ai quali avrete la possibilità di selezionare l’applicazione di riferimento ed effettuare il login.

Una volta inseriti i dati del vostro abbonamento Sky, basterà cercare la keyword “Rugby World Cup” e cliccare sulla finestra di Italia-Namibia, in diretta su Sky Sport Uno HD a partire dalle ore 12.40. Telecronaca affidata al tandem Pierantozzi-Dominguez.

Italrugby, le parole di Crowley e la formazione titolare

Dopo le clamorose vittorie ottenute contro Galles e Australia nel recente passato, Kieran Crowley è pronto a chiudere nel migliore dei modi la sua esperienza sulla panchina azzurra. Dopo il Mondiale, infatti, l’attuale CT sarà sostituito da Gonzalo Quesada, come già annunciato dalla Federazione. Nonostante ciò, il coach della nazionale italiana non si è nascosto alla vigilia, elogiando i suoi ragazzi per il lavoro svolto in questi mesi.

Volevamo dare un’identità, un nome e una credibilità a questa squadra. Questi ragazzi hanno coraggio e ambizione, mostreranno quanto hanno lavorato duramente in questi mesi, dentro e fuori dal campo. Quando inizi a vincere delle partite inizi anche a credere di più in te stesso, stiamo lavorando tanto anche su questo aspetto: sull’approccio mentale e sulla positività. Ci chiediamo quali sono i nostri limiti e come possiamo superarli.

Gli ha fatto inevitabilmente eco capitan Michele Lamaro, assente quattro anni fa per un grave infortunio al ginocchio e oggi alla guida del 15 che andrà ad affrontare le squadre più forti del pianeta.

Guardavo quei ragazzi con ammirazione, ma anche con la consapevolezza che lavorando tanto avrei potuto arrivare lì anch’io. Poter essere protagonista con un gruppo del genere è davvero una grande soddisfazione. Ora sentiamo il sostegno di un’intera Nazione, è qualcosa che ci dà sicuramente una spinta in più e vogliamo cercare di ripagarlo in campo.

Qui di seguito il quindici provato dal CT azzurro nel corso della rifinitura:

  • Tommaso Allan (15)
  • Ange Capuozzo (14)
  • Juan Ignacio Brex (13)
  • Luca Morisi (12)
  • Montanna Ioane (11)
  • Paolo Garbisi (10)
  • Stephen Varney (9)
  • Lorenzo Cannone (8)
  • Michele Lamaro (7, C)
  • Sebastian Negri (6)
  • Federico Ruzza (5)
  • Dino Lamb (4)
  • Simone Ferrari (3)
  • Giacomo Nicotera (2)
  • Danilo Fischetti (1)

Il girone dell’Italrugby ai Mondiali 2023: date e orari delle partite

Italrugby che arriva a questo Mondiale con una consapevolezza senza dubbio maggiore rispetto alle precedenti edizioni, complici gli ultimi risultati positivi e una crescita evidente messa in mostra sul terreno di gioco. Non sarà facile superare la fase a gironi, considerando il gruppo nel quale sono stati inseriti gli Azzurri: presenti due nazionali blasonate come Francia e Nuova Zelanda, tra le favorite alla vigilia, senza dimenticare la “garra” dell’Uruguay e le qualità di Namibia, primo avversario dell’Italia.

Per Lamaro e compagni, saranno decisivi i primi due incontri, utili per mettere fieno in cascina in vista dei big match con i padroni di casa e gli All Blacks, dove i favori del pronostico non pendono certo dalla parte degli Azzurri.

Qui di seguito date e orari delle partite dell’Italrugby ai Mondiali 2023:

  • Italia vs Namibia sabato 9 settembre alle ore 13.00 (Saint-Etienne)
  • Italia vs Uruguay mercoledì 20 settembre alle ore 17.45 (Nizza)
  • Italia vs Nuova Zelanda venerdì 29 settembre alle ore 21.00 (Lione)
  • Italia vs Francia venerdì 6 ottobre alle ore 21.00 (Lione)

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Bologna - Verona
SERIE B:
Cosenza - Sampdoria

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...