Virgilio Sport

Mondiali sci, storico oro per Federica Brignone in combinata

Sulle nevi di Meribel la campionessa milanese conquista il primo, inatteso oro della propria carriera ai Mondiali superandosi in slalom

Pubblicato:

I Mondiali di sci alpino 2023 iniziano nel segno dell’Italia. Il primo oro in palio, infatti, la combinata femminile, è andato a una straordinaria Federica Brignone, capace di superare i propri limiti in particolare nello slalom e di conquistare così la seconda medaglia della propria carriera ai Mondiali, a 11 anni dall’argento in gigante a Garmisch-Partenkirchen.

Mondiali sci, impresa Federica Brignone: oro inatteso in combinata

Il trionfo ottenuto nella giornata inaugurale dei Mondiali di Courchevel/Meribel sulla Roc de Fer rappresenta allora la ciliegina sulla torta di una carriera già leggendaria, oltre che la testimonianza del bagaglio tecnico completo della fuoriclasse milanese, già vincitrice della coppa del mondo assoluta 2020 e protagonista sulle nevi francesi di una mattinata perfetta tanto in Super-G che in slalom.

A Federica, già tre volte sul podio anche alle Olimpiadi, manca quindi ora solo l’oro proprio ai Giochi, dove a Pechino 2022 conquistò il bronzo proprio in combinata, oltre all’argento in gigante, quattro anni dopo il bronzo vinto a Pyeongchang proprio in gigante.

Mondiali Meribel: Brignone insuperabile, Shiffrin butta via tutto

Dopo aver ottenuto il miglior tempo in Super-G al termine di una prova già impeccabile e chiusa con 71 centesimi di vantaggio su Lara Gut-Behrami, che non ha tuttavia preso il via in slalom, al pari di Ragnhild Mowinckel, e 78 su una generosa Elena Curtoni, che ha però visto le speranze di podio andare in frantumi a causa della propria scarsa competitività tra i pali stretti, Brignone ha completato l’opera con uno speciale memorabile, con una sola sbavatura, al terzo intermedio, quando ha rischiato di scivolare.

I decimi lasciati in quel frangente le sono però stati “restituiti” dalla clamorosa uscita di scena di Mikaela Shiffrin, andata fuori a due porte dal traguardo dopo che il ritardo da Federica, pari a poco meno di un secondo (96 centesimi) dopo la discesa, era sceso a soli 8 centesimi all’ultimo intermedio. Insomma, la statunitense, campionessa del mondo uscente in combinata, ha iniziato nel peggior modo possibile i Mondiali che dovrebbero consegnarla alla leggenda e permetterle di superare Ingmar Stenmark, pagando forse un pizzico di presunzione proprio sul finale.

Neppure Gritsch e Gisin sono riuscite a scalfire il primo posto dell’azzurra, al pari di Wendy Holdener, alla quale è andato l’argento, a 1″66 da Brignone. Terza l’austriaca Ricarda Haser, a 2″26. Fedrica ha così potuto liberare la propria gioia incontenibile quanto inattesa: “C’ho provato” il suo urlo liberatorio dopo che l’oro era divenuto realtà e la paura per quell'”errorino” sfumata.

Mondiali sci, Goggia rinuncia allo slalom in combinata: “Ho preso confidenza con la pista”

“Ce l’ho fatta a farvi vedere la slalomista che c’è in me, sono troppo contenta – ha poi dichiarato Brignone a RaiSport – Dopo l’errore ho pensato che avrei perso, quindi ho spinto nel finale. Ero in fiducia in slalom, mi ero allenata nei giorni scorsi. Adesso non mi diranno più che nel mio palmares manca una medaglia d’oro”.

Per quanto riguarda le altre italiane, Curtoni ha chiuso al nono posto a 4″05 complessivi, dopo il quarto posto parziale in Super-G, mentre, mentre Marta Bassino è uscita durante la prima prova.

Sofia Goggia, che ha scelto a sorpresa di partecipare alla combinata, ha chiuso il Super-G al 20° posto, senza poi disputare lo slalom, come previsto, dopo aver preso le misure in vista della discesa: “Ho affrontato questa prova con molta calma – le parole della bergamasca al termine del Super-G – Scendevo con il pettorale numero 3 e senza grandi riferimenti. Non ho spinto perché volevo entrare in confidenza con il tracciato, anche perché non mi giocavo le medaglie”. L’appuntamento con Super Sofia è per la discesa dell’11 febbraio.

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...