Virgilio Sport

Mondiali, Spagna-Costa Rica: tutti pazzi di Luis Enrique, per l’Italia un ricordo amaro

La Spagna domina senza grandi difficoltà il match con il Costa Rica ai Mondiali in Qatar: Luis Enrique esaltato dai social (anche in chiave Juventus), il ko italiano ai Mondiali del 2014

23-11-2022 18:59

Gerry Capasso

Gerry Capasso

Giornalista

Per lui gli sport americani non hanno segreti: basket, football, baseball e la capacità innata di trovare la notizia dove altri non vedono granché

Le big in difficoltà al Mondiale? Non ditelo alla Spagna. La squadra di Luis Enrique domina la sfida inaugurale con la Costa Rica e si candida al ruolo di grande favorita di questo Mondiale. Le Furie Rosse giocano una gara spettacolare, mettendo in mostra tutto il suo giovane talento e lanciando un messaggio piuttosto chiaro a tutte le avversarie.

Spagna-Costa Rica: tutti pazzi di Luis Enrique

Quella della Spagna è una vera e propria lezione di calcio. Le sconfitte di Argentina e Germania avevano fatto pensare ad un mondiale difficile per le big, ma le Furie Rosse cancellano tutti con una prova super ed il merito è tutto del tecnico Luis Enrique: “La Spagna sta giocando un altro sport. Esteticamente bellissimi”, commenta Andrea. Mentre Nico scrive: “Che lezione di calcio che sta dando Luis Enrique”.

L’allenatore spagnolo, con un passato alla Roma, nel corso degli ultimi mesi è stato spesso associato anche alla Juventus, nel momento peggiore della gestione Allegri: “Quando è che arriva Luis Enrique? – chiede Max – Posso anche aspettare a giugno”. Mentre Giuseppe vorrebbe fare più in fretta: “Mi confermate che Luis Enrique è già a Torino per firmare?”.

Spagna-Costa Rica: l’ironia sulla nazionale del 2014

La Spagna domina il match con la Costa Rica senza neanche soffrire più di tanto. Una prova di forza contro la nazionale caraibica impressionante e sui social ovviamente il pensiero va alla sconfitta subita nel Mondiale del 2014 dalla nazionale italiana, in quel momento allenata da Cesare Prandelli: “E pensare che noi contro questi ci abbiamo anche perso”. Anche Andrea ricorda quella partita e a corredo di un’immagine che ricorda la sconfitta azzurra scrive: “Eh, ma è la Costa Rica. Tutti dominerebbero”.

Spagna-Costa Rica: largo ai giovani a differenza dell’Italia

La nazionale spagnola continua a essere una delle candidate alla vittoria finale con Luis Enrique che è stato capace di riuscire a ringiovanire la squadra senza perdere in competitività. Sui social arriva l’accusa nei confronti del calcio italiano: “L’età media della nazionale della Spagna è di 25.6 anni. Praticamente la stessa età in cui in Italia un calciatore italiano inizia a giocare in pianta stabile in una squadra di media-bassa classifica”. E ancora: “La non qualificazione dell’Italia si può riassumere così: la Spagna gioca con un 2004. In Italia i 2004 a stento giocano con l’under 21”.

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Udinese - Salernitana
SERIE B:
Brescia - Palermo
Sudtirol - Lecco
Ternana - Parma

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...