Virgilio Sport

Monza, Palladino: “Juventus? Se mi avesse chiamato me lo ricorderei”

Il tecnico dei brianzoli in conferenza stampa: “Stravedo per Rovella, lo amo calcisticamente e mi fa spesso anche arrabbiare. Avrà un grandissimo futuro”

18-05-2023 15:01

Monza, Palladino: “Juventus? Se mi avesse chiamato me lo ricorderei” Fonte: Getty Images

“Voglio aprire la conferenza per sensibilizzare ciò che è successo in Emilia Romagna. Vogliamo dare sostegno a tutta la popolazione e noi come Monza siamo vicini. Speriamo di portare un raggio di sole in Romagna”. Si apre cosi la conferenza stampa del tecnico del Monza Palladino.

I brianzoli affronteranno, nell’anticipo di venerdì 19 maggio, il Sassuolo a Reggio Emilia. Il tecnico del Monza, dopo il commento sulla drammatica situazione che sta vivendo l’intera Emila Romagna, ha dichiarato: ”Ho pensato che l’Inter dopo la nostra vittoria ha cominciato un percorso strepitoso. In un certo senso gli abbiamo portato fortuna, ed è un bel segnale per il calcio italiano. Noi dobbiamo essere soddisfatti del nostro percorso, continuiamo così. Quella con il Sassuolo dovrà essere una finale”.

Su un possibile interessamento della Juve, come riportato da Paolo Berlusconi, precisa: “Ringrazio il presidente per le belle parole ma se la Juventus mi avesse chiamato me lo ricorderei. Ma non è accaduto. Io vi dico sempre la verità, non ho ricevuto nessuna chiamata. Personalmente sono concentrato sulla partita contro il Sassuolo”.

Riguardo la rete più bella segnata dal Monza, Palladino commenta: “Spesso riguardo i nostri gol, ne facciamo tanti belli. Nel calcio negli ultimi metri bisogna avere qualità. Balisticamente scelgo il gol di Caprari contro la Sampdoria, mentre a livello corale quello di Ciurria contro l’Inter”.

Parole di stima sui prossimi avversari: ”Il Sassuolo è un’ottima squadra. Da gennaio hanno fatto gli stessi nostri punti e sono allenati molto bene da un grande allenatore come Dionisi. All’andata ci hanno messo in difficoltà, è vero, ma sappiamo come limitare le loro grandi individualità. Il loro progetto deve essere preso d’esempio per tante squadre, è una bellissima realtà. Il primo anno rischiarono la retrocessione ma poi sono stati bravi a programmare fino ad arrivare in Europa. Come Monza dobbiamo prendere spunto dal Sassuolo. Anche a livello di settore giovanile lavorano molto bene, così come anche il Monza”.

Su Rovella e Caprari: ”Stravedo per Rovella, lo amo calcisticamente e mi fa spesso anche arrabbiare. Avrà un grandissimo futuro. Caprari sta facendo un grande campionato, non ha realizzato molti gol ma è molto funzionale per la squadra. Può fare ancora di più, ne sono convinto e lui lo sa” riporta Tuttomercatoweb.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...