,,
Virgilio Sport

MotoGP, la confessione di Bagnaia e il suo saluto a Dovizioso

Il pilota della Ducati parla alla vigilia del Gran Premio di Silverstone: dall’errore di Ibiza, al ritiro di Dovizioso fino alla ‘rincorsa’ a Quartararo

04-08-2022 18:58

MotoGP, la confessione di Bagnaia e il suo saluto a Dovizioso Fonte: Getty

“Se voglio ancora avere una possibilità di vincere il Mondiale, devo concludere più gare evitando cadute. Dovrò trovare la giusta costanza e mantenere la competitività”.

È la ‘ricetta’ di Francesco Bagnaia per non lasciare nulla di intentato nella ricorsa a Fabio Quartararo al titolo iridato. Il pilota italiano ha parlato, questo pomeriggio (giovedì 4 agosto), durante la conferenza stampa della vigilia del Gp di Silverstone, prima tappa del Motomondiale dopo la pausa estiva. Secondo Bagnaia è in Europa che si vede “il vero potenziale di ogni pilota. Per questo – ha aggiunto il pilota della Ducati – sono felice che il Mondiale 2023 prenderà il via dal Portogallo”.

Nuvola Rossa ha poi spiegato come, attualmente, sia difficile capire “come vengono decise le penalità. A Barcellona abbiamo visto un grosso incidente, ma Nakagami non è stato penalizzato. Non sono d’accordo – ha aggiunto – con la penalità a Quartararo ma noi dobbiamo trarre vantaggio da questa situazione”. Inevitabile poi il passaggio sulla notizia di giornata: il ritiro dalle corse, dopo Misano, di Andrea Dovizioso. “Avrà un motivo per farlo. Dobbiamo solo pensare alla sua carriera, è stato uno dei piloti italiani più importanti, ha fatto un grande lavoro in Ducati”. Infine Pecco, dopo esser ritornato sull’incidente di Ibiza “non ha influito sulla mia sfera sulla MotoGp, è stato un errore, può succedere”, ha confidato il suo sogno: “Sarebbe stato bello correre contro Valentino Rossi negli anni dei suo successi”.

La gara di Silverstone è in programma domenica 7 agosto alle ore 14.

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...