Virgilio Sport

Motogp, Marquez sa cosa fare: "Dobbiamo evitare la Q1, Rossi unico"

Il cabronicito Marc Marquez, otto volte Campione del Mondo, ha concluso le prove libere di oggi col 14° tempo complessivo.

Pubblicato:

Motogp, Marquez sa cosa fare: "Dobbiamo evitare la Q1, Rossi unico" Fonte: Getty Images

Si sono svolte oggi le prime due sessioni di prove libere del Gran Premio del Made in Italy e dell’Emilia Romagna, terzultimo atto del Mondiale 2021. Marc Marquez ha concluso la sessione col 14° tempo, non malissimo considerando anche le difficili condizioni meteo che hanno caratterizzato la giornata, con pista bagnata nella prima sessione e pista umida nella seconda. Solitamente però l’HCR funziona piuttosto bene in condizioni di pista bagnata o umida, mentre oggi non è stato così, e questo preoccupa non poso il #93, che a Marca spende qualche parola anche per Valentino Rossi. Anche se il rapporto tra i due si è irrimediabilmente incrinato dopo i fatti del 2015 (Mondiale testa a testa Rossi-Lorenzo, il Dottore accusa Marquez di aver rallentato per aiutare lo spagnolo a vincere) la stima verso una figura quasi mitica rimane sempre.

Nel corso del fine settimana il tempo dovrebbe migliorare, e questo potrebbe essere un vantaggio soprattutto per Marc, che oggi si è concentrato dunque sull’assetto da bagnato ma senza dover sforzarsi troppo dal punto di vista fisico. 

Queste le parole dell’otto volte iridato al termine della sessione di prove:

“Nel complesso non è stata la mia migliore giornata – ammette a Marca – Comunque non mi abbatto perchè domani le previsioni sembrano migliori. Il rischio di pioggia ci sarà, ma meno di oggi. Tutto dipenderà dalla FP3, che sarà quasi una sessione di qualifica. Sarà fondamentale centrare la top10 per evitare la Q1 nella quale, sono sicuro ci saranno molti rivali veloci […] Dobbiamo continuare a lavorare. Normalmente sul bagnato andiamo veloci, ma non so perché non in questo circuito. Tutte le Honda soffrono, anche perchè bisogna avere fiducia nella gomma posteriore, è lì che perdiamo di pi […] Abbiamo testato entrambi i telai che avevamo a disposizione. Uno è quello usato da Pol Espargarò e l’altro, quello che ho usato io ad Austin. Sul bagnato è difficile sapere quale funziona meglio, ovviamente. Domani vedremo quale utilizzare sull’asciutto”.

Anche Marquez, poi, si unisce alle celebrazioni per Valentino Rossi, che correrà questo fine settimana per l’ultima volta in carriera davanti al pubblico italiano:

“Il suo percorso nel Motomondiale è e sarà unico, nessuno è in grado di ripetere qualcosa di simile. Ha anche avvicinato tanta gente al motociclismo e di questo la MotoGP dev’essergli grata. Lui l’anno prossimo non ci sarà, ma molti circuiti saranno ancora gialli. Ha corso a lungo, realizzando una carriera lunga e di successo, anzi unica. Il mio rapporto con lui non è ottimale, ma non ho nessun problema a riconoscere la realtà, il suo valore”.

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...