Virgilio Sport

Mourinho, la stangata indigna il web: multe più lievi a chi ha imbrogliato con le plusvalenze

Ieri la decisione del Tribunale Federale Nazionale che ha squalificato il tecnico della Roma, José Mourinho, per 10 giorni per la frasi rivolte all’arbitro Daniele Chiffi dopo la gara con il Monza

Pubblicato:

Gerry Capasso

Gerry Capasso

Giornalista

Per lui gli sport americani non hanno segreti: basket, football, baseball e la capacità innata di trovare la notizia dove altri non vedono granché

Niente patteggiamento. Il Tribunale Federale Nazionale ha scelto la strada del pugno di ferro contro José Mourinho nel caso che ha visto coinvolto il tecnico della Roma e l’arbitro Daniele Chiffi e in particolare le dichiarazioni dello Special One dopo la gara tra Monza e giallorossi dello scorso 3 maggio.

Mourinho: squalifica di 10 giorni e 50mila euro di ammenda

Il Tribunale Federale Nazionale ha deciso di scegliere il pugno di ferro contro José Mourinho, non è stato accettato il patteggiamento proposto dalla Roma e dalla Procura Federale e per il tecnico portoghese è arrivata una squalifica di 10 giorni (che comporta l’assenza in due gare di campionato) e 50mila euro di ammenda. 50mila euro di multa anche per la Roma che era stata deferita per responsabilità oggettiva. Mourinho salterà quindi le prime due gare del prossimo campionato e in panchina non ci saranno nemmeno il suo secondo Foti (squalificato per 2 giornate), Nuno Santos e Salzarulo (per entrambi un turno di squalifica).

Stangata Mourinho: il web giallorosso si indigna

La decisione di squalificare José Mourinho fa scattare la reazione indignata dei tifosi della Roma, che giudicano troppo pesante la squalifica e l’ammenda in relazione a quanto avvenuto in casi anche più gravi del passato. Il giornalista Gugliemo Timpano fa notare: “10 giorni di squalifica a Mourinho ma dalla prima giornata di campionato: a Lulic nel 2015 furono dati 20 giorni ma da scontare durante le vacanze di Natale. D’altronde dire che Chiffi è scarso e poco ematico è peggio di dare del “vucumprà” a un collega perché di colore”. Mentre Luca fa notare che le ammende per i casi relativi alla manovra stipendi sono stati meno pesanti: “50mila euro di multa a Mourinho per Chiffi. Per manovra stipendi: 47mila euro di ammenda a Fabio Paratici, 35mila a Pavel Nedved, 32mila a Federico Cherubini”.

Roma, i tifosi applaudono la decisione di Mourinho

La squalifica e l’ammenda comminata a José Mourinho sono anche figlie della decisione del tecnico di non scusarsi nei confronti dell’arbitro Chiffi, una delle richieste fatte dalla Procura per dare vita al patteggiamento. La scelta di non scusarsi sembra trovare l’approvazione da parte dei tifosi: “C’è chi si scusa per convenienza e per avere una pena più lieve. Poi c’è José Mourinho. I romanisti sono con te mister”, il messaggio di Giuseppe. “Per Serra si era fuori tempo, a Lulic hanno regalato il ponte di Natale, Taylor è stato promosso nell’elite del mondo arbitrale, Maresca sta contando ancora i minuti di recupero all’Olimpico. Chi dovrebbe chiedere scusa?”.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...