Virgilio Sport

Spopola timore tifosi Napoli su errore Ospina

L'ennesimo errore determinante alimenta veleni e polemiche. Molti sostenitori partenopei agitano i social: "Non è che lo stanno facendo apposta?".

12-01-2020 10:06

Spopola timore tifosi Napoli su errore Ospina Fonte: Ansa

Una buona prestazione, un secondo tempo autorevole, poi l’ennesima sconfitta. Anche la gara con la Lazio ha condannato il Napoli. Il malato sembra in ripresa, ma non guarisce mai. E il terzo ko nelle quattro gare della gestione Gattuso, ancor più beffardo dei precedenti, finisce con l’alimentare sospetti e veleni.

Errori su errori – Da quando in panchina s’è accomodato Ringhio, gli errori clamorosi non si contano. Ha cominciato Koulibaly, un big, dopo una manciata di minuti del match col Parma, spianando la strada al vantaggio dei ducali e infortunandosi. Poi è toccato a Zielinski, nella stessa partita, rendersi protagonista di uno scivolone costato il contropiede del definitivo 1-2 di Gervinho.

Tre gol regalati – Dopo la vittoria di Sassuolo, che sembrava aver invertito il trend, il 2020 si è aperto con due ko brucianti. Quello con l’Inter, addirittura con tre reti regalate agli avversari. Al 14′ del primo tempo Di Lorenzo scivola a centrocampo, nessuno affronta Lukaku e il belga insacca di giustezza. Poi Meret si fa scappare una conclusione dello stesso Lukaku per il raddoppio e, nella ripresa, Manolas stoppa un cross per Lautaro che può depositare comodamente in rete.

La follia di Ospina – Ancor più evidente l’incredibile indecisione di Ospina costata la sconfitta all’Olimpico con la Lazio. Folle tentativo di dribbling in area su Immobile e rete della vittoria biancoceleste, anche a causa del rinvio sbilenco di Di Lorenzo. Nel primo tempo, peraltro, Fabian aveva corso lo stesso rischio su Caicedo, riuscendo a rimediare in extremis.

Non sono coincidenze – Sei errori determinanti in quattro partite: per molti tifosi del Ciuccio, non possono essere considerate coincidenze. “Appena avrete finito di vendervi le partite avvisateci”, scrive Alfredo in un gruppo Facebook. “Non può essere un caso, lo stanno facendo apposta”, incalza Raffaele. “Io sono convinto che si vendono le gare, perché una c… ci può stare, anche due, ma è un continuo”, insiste Biagio. E Peppe è categorico: “Ma ancora credete a questa farsa???? Errori chiaramente volontari, a turno ogni settimana sbaglia uno, si stanno vendicando col Pappone i mercenari”.

I gol mangiati – Qualcuno maligna anche sui tanti gol mangiati: “Il Napoli è primo nella classifica dei pali, possibile che ogni volta davanti al portiere i nostri calciatori sbaglino la mira?”, si domanda Claudio. “Quanti gol ha fatto Insigne negli ultimi due mesi?”, domanda ironicamente Salvatore. “Certo che Milik in ogni partita è proprio una sentenza”, è un’altra riflessione condita da sarcasmo.

La proposta – Come uscire dal guado? Ciro ha una proposta, condivisa tra l’altro da moltissimi sostenitori: “È assolutamente urgente risolvere il prima possibile la questione delle multe. A mio avviso è stata quella, e non la situazione Ancelotti, la frizione che ha condizionato – e continua a farlo – in negativo la stagione del Napoli“.

Tags:

Leggi anche:

Caricamento contenuti...