,,
Virgilio Sport

Napoli forza quattro: in città è scoppiata la Kvara-mania

Bastano due gare a Kvaratskhelia per conquistare Napoli e far dimenticare le partenze importanti di Insigne e Mertens, sui social i tifosi azzurri esultano... gli altri si mangiano le mani

21-08-2022 20:44

Il Napoli supera in scioltezza la prima casalinga in campionato regolando 4-0 il Monza grazie a una prova maiuscola. Oltre alla prestazione super del trio in mediana, con Zambo Anguissa, Zielinski e Lobotka a spegnere sul nascere le iniziative degli ospiti e a costruire calcio con qualità e spunti a tratti incontenibili, a svettare e guadagnarsi la meritata standing ovation del Maradona è Khvicha Kvaratskhelia, che mette a segno una doppietta da incorniciare e manda in delirio i tifosi partenopei.

Napoli, gara perfetta contro il Monza

Nella prima frazione l’undici di Luciano Spalletti si porta sul doppio vantaggio. Apre il georgiano con una perla dalla sinistra che, con un tir’a gir di “Insignana memoria” si regala la seconda rete di questo campionato. A un passo dall’intervallo, tocca a Victor Osimhen trovare il raddoppio in ripartenza. Nella ripresa, il Napoli archivia la pratica. Al 17′, Kvara si libera sulla sinistra, lascia sul posto il diretto avversario e insacca in diagonale il 3-0. Il punto del poker, al 3′ di recupero, porta la firma di Kim, che svetta in area su un’azione di calcio d’angolo e chiude i conti con la seconda goleada stagionale dopo il 2-5 di Ferragosto a Verona.

Kvaratskhelia ha già conquistato Napoli

Sui social, è già Kvara-mania, con i tifosi che esaltano la prestazione del georgiano e lo incoronano a nuovo idolo azzurro. C’è chi scrive: “Dopo 150 minuti di campionato è già Kvara-mania” e ancora: “Kvaratskhelia ha esuberanza, tecnica, struttura fisica, segna in ogni modo. Ovviamente è presto per parlare, ma è davvero bello vederlo giocare“. Non manca chi applaude la società: “Entusiasmo. Capolavoro societario per il momento: perché trovare un giocatore come Kvaratskhelia non è mai semplice; sostituire i giocatori partiti era più che complicato; ricucire il rapporto col tifo sembrava la dinamica più difficile da risolvere. E invece…” e chi dimentica Insigne: “Kvaratskhelia 30 volte più forte dell’Insigne grande solo con le piccole“.

Kvaratskhelia, quanti rimpianti per i tifosi di Juve e Inter

Tanti, poi, i commenti carichi di rimpianti dei tifosi avversari. C’è chi scrive: “Juventus Agnelli comprati Giuntoli non sbaglia un colpo.. Che impatto. Che avvio. 3 gol Kvaratskhelia”, oppure: “Kvaratskhelia un giocatore che il buon Ausilio non avrebbe mai trovato. Sempre e solo giocatori del campionato italiano sui quali gli altri sono già arrivati. Povera Inter”, “Khvicha Kvaratskhelia pagato quanto Bellanova… Continuiamo così!”, “Mi auguro che l’Inter prima o poi riesca a fare un’operazione alla Kvaratskhelia. Spendendo il triplo, abbiamo preso il 29enne Joaquin El Tucu Correa”, “Figuriamoci se talenti puri come Kvaratskhelia li scopriva l’Inter“.

Tags:

Leggi anche:

Caricamento contenuti...