Virgilio Sport

Napoli irreale, Spalletti svela il segreto e tuona: "Non ci caschiamo..."

Il tecnico degli azzurri ha parlato dopo la vittoria contro la Cremonese e il +16 sull'Inter in classifica

12-02-2023 23:36

La marcia trionfale del Napoli continua: al Maradona gli azzurri di Luciano Spalletti hanno liquidato la Cremonese per 3-0, volando a +16 sull’Inter, in campo lunedì contro la Sampdoria.

Gli azzurri funzionano come una macchina da gol ben oliata: solo l’Inter nel 2006/07 e la Juventus nel 2018/19 hanno collezionato più punti dei partenopei nelle prime 22 partite di un campionato di Serie A. Il Napoli è inoltre la squadra ad aver segnato più gol con subentrati dalla panchina nei cinque maggiori campionati europei, ben 12.

La soddisfazione di Spalletti nel dopo gara del Maradona è evidente, ma allo stesso tempo il tecnico azzurro ha messo in guardia i suoi: “Vogliono farci pensare che abbiamo già vinto“.

Napoli, Spalletti: “La città e i tifosi ci tengono sul pezzo”

“Come si fa a mantenere la tensione con questo vantaggio? Qui sul pezzo ci tiene la nostra città, i nostri tifosi. E la consapevolezza della possibilità di fare delle cose importanti. Tutti lo percepiscono, anzi forse troppo, visto che nel primo tempo non siamo stati tanto tranquilli nel giropalla come lo siamo solitamente”.

“Ci siamo un po’ innervositi su qualche palla persa ed è stato più difficile. Nel secondo tempo poi molto meglio e quando abbiamo fatto girare palla con più ordine ho applaudito perché è quello che dobbiamo fare, è quella la nostra squadra”, sono le sue parole a Dazn.

Spalletti: “Giocatori pronti a distruggersi sul campo”

Il tecnico azzurro ha lodato l’atteggiamento della squadra, il vero punto di forza del Napoli: “La disponibilità è totale in questo momento. Abbiamo calciatori professionisti, bravi ragazzi, si allenano tutti bene e sono tutti disponibili a spendere delle corse per allenare la squadra”.

“Devono essere pronti a distruggersi sul campo per un risultato perché un risultato può fare la differenza. Quindi ci vuole quest’atteggiamento qui“.

Spalletti e i gol della panchina: “Il segreto è come ci alleniamo”

Elmas ha segnato da subentrato: al Napoli è successo altri undici volte in questa stagione. “Il segreto è il modo di allenarsi – ha svelato Spalletti -. Domattina noi ci alleniamo perché giocheremo venerdì, e se non sviluppano un buon allenamento quelli fuori e non mettono in pari la fatica con quelli che hanno giocato, è un qualcosa che ci mancherà nella prossima gara”.

“Se in allenamento si impegnano, andando addosso, anche sul compagno, ovviamente nei limiti, viene fuori un allenamento di livello alto e ci si abitua a questo livello alto, in modo da non trovare sorprese quando troviamo avversari, soprattutto in Europa o quando si gioca contro le migliori d’Italia”.

Spalletti: “Vogliono farci pensare che si sia già vinto”

Spalletti poi non casca nella trappola dell‘eccessiva euforia: “Siamo la quarta squadra più quotata per vincere la Champions? So qual è il vostro gioco… Ero piccolo quando si faceva. Noi dobbiamo pensare partita per partita. Il fatto che ci facciano pensare che si sia già vinto, che ci sono cose che andranno a posto da sole… No, non è così. Si ragiona come si vuole noi, tramite l’attenzione al dettaglio del giorno dopo. Si mangia col presente, non col futuro”.

Kvaratskhelia ha festeggiato il compleanno con il gol: “Ora esistono i gruppi Whatsapp, io sono in qualche gruppo e ieri dopo mezzanotte tutta la squadra gli ha fatto gli auguri, senza aspettare oggi. E questo è il clima che c’è in squadra“.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE B:
Ascoli - Brescia
Reggiana - Sudtirol
Palermo - Ternana
Sampdoria - Cremonese
Lecco - Como
Catanzaro - Bari
Parma - Cosenza

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...