Virgilio Sport

Napoli, senza freni: contro la Cremonese battuta anche la scaramanzia

Il Napoli conquista ancora una vittoria in campionato battendo con una grande prova la Cremonese e vendicando anche la “maglia San Valentino” poco fortunata in Coppa Italia

12-02-2023 22:43

Gerry Capasso

Gerry Capasso

Giornalista

Per lui gli sport americani non hanno segreti: basket, football, baseball e la capacità innata di trovare la notizia dove altri non vedono granché

Napoli e Cremonese giocano ancora una volta a distanza di poche settimane ma stavolta il risultato è completamente diverso. Se in Coppa Italia, la squadra di Spalletti si era fatta sorprendere perdendo ai calci di rigore stavolta non ha lasciato scampo ai grigiorossi conducendo la gara con grande autorità.

Napoli, stavolta la “maglia San Valentino” è vincente

I tifosi del Napoli avevano mostrato molti dubbi prima della gara quando la squadra è scesa in campo indossando la cosiddetta “maglia San Valentino”, non solo per il mancato azzurro ma anche perché nell’occasione precedente contro la Cremonese non era stata particolarmente fortunata. Ilaria scrive: “La Cremonese quando vede la maglia San Valentino del Napoli”, a corredo di una foto del Barcellona di Guardiola. Ma stavolta la maledizione sembra essere spezzata.

Napoli, i tifosi protestano per l’arbitraggio

Non sono mancate proteste contro l’arbitraggio da parte dei tifosi del Napoli che hanno lamentato per la mancata assegnazione di un calcio di rigore per fallo ai danni di Kvaratskhelia e per il mancato doppio giallo a Vasquez: “Fallaccio da arancione ma l’arbitro non vede niente e il Var non può intervenire, e sta incredibilmente in campo”, scrive Antonio. Mentre sul calcio di rigore c’è la protesta Luca: “Chi dice che non c’è rigore per fallo su Kvaratskhelia perché il contatto è lieve, non ha mai giocato a calcio, né fatto sport: a certe velocità, un contatto da dietro su qualunque parte della gamba ti sbilancia sempre”.

Napoli sempre più pazza di Kvaratskhelia

Khvicha Kvarastkelia sempre più nei cuori dei tifosi del Napoli. Il giocatore georgiano sblocca la gara con la Cremonese regalandosi una magia in occasione del suo compleanno e sui social i complimenti sono tutti per lui. A sintetizzare il pensiero di tanti ci prova la giornalista Anna Trieste: “Oggi è il compleanno di Kvara, colui che ben prima di Rosa Chemichal, ha messo in crisi i matrimoni etero visto che il 70% dei napoletani lascerebbe la moglie per lui”. Mentre Gamon fa notare una particolarità: “Alla 22esima di campionato, al 22esimo il 22enne. Era scritto”.

Tags:

Leggi anche:

Caricamento contenuti...