,,
Virgilio Sport SPORT

Napoli, Koulibaly: "Da due partite entriamo in campo timorosi"

Kalidu Koulibaly analizza nel dettaglio la gara del Napoli contro lo Spartak Mosca. Grande rammarico, soprattutto in occasione delle sue 300 presenze coi partenopei.

24-11-2021 19:41

Il difensore e oggi anche capitano del Napoli Kalidou Koulibaly parla subito dopo la sconfitta dei partenopei in Europa League contro lo Spartak Moska nella quinta giornata dei gironi di UEF Europa League. Il Napoli ha perso tre delle ultime 20 gare nella fase a gironi di Europa League (13V, 4N). Due di queste sconfitte sono arrivate proprio contro lo Spartak Mosca, in questa edizione del torneo. L’unica squadra che era riuscita a battere il Napoli in casa e in trasferta in una singola fase a gironi di Europa League prima dell’avversaria di giornata era stata il PSV nel 2012/13.

Queste le parole del difensore:

“Sono già due partite che entriamo timorosi, abbiamo preso un rigore veramente ingiusto e ci ha messi in difficoltà, hanno fatto il secondo gol su un nostro errore e mi dispiace tanto, nelle ultime due partite abbiamo preso 5 gol e quando prendi tanti gol è difficile vincere. Abbiamo giocato bene la palla e negli spazi dove erano in difficoltà, creato tante occasioni, abbiamo fatto quello che voleva il mister, peccato che non lo abbiamo fatto anche nel primo tempo, nei primi 15 minuti, è quello che ci è mancato. Ora dobbiamo vincere per forza l’ultima. Abbiamo tanti giocatori fuori, ma quelli che stanno in piedi devono fare ancora di più e dimostrare che meritano di giocare, tutti dobbiamo dimostrare di essere a livello del Napoli, dobbiamo continuare a lavorare di quadra e mettere subito a posto la difesa perché prendere 5 gol mi fa arrabbiare, dobbiamo parlare tra noi. Nessun allarme ma dobbiamo stare più attenti. Potevamo pareggiare tranquillamente, ma il loro portiere è stato bravissimo. Avrei voluto festeggiare in un altro modo le mie 300 gare col Napoli. Peccato che abbiamo perso. Ho tanti bei ricordi, questa città e questo popolo mi sono a cuore e voglio dimostrarlo sul campo, mi dispiace non averlo fatto stasera. Da domenica andremo al 300% per vincere. Ricordo soprattutto quando lo stadio indossò tutto la mascherina con la mia faccia e anche l’ultima contro la Juve in casa quando ho segnato davanti allo stadio pieno. Spero di avere altri bei ricordi anche quest’anno”.

OMNISPORT

Napoli, Koulibaly: "Da due partite entriamo in campo timorosi" Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...