Virgilio Sport

Napoli, la bordata di Renica a De Laurentiis scatena la bufera tra i tifosi

L'ex libero dei due scudetti azzurri attacca il presidente per la vicenda-Mertens, il popolo del web si spacca

Pubblicato:

Inizia oggi il ritiro del Napoli a Dimaro ma spicca un’assenza importante. Oltre a Insigne, emigrato in Canada, all’appello manca quel Dries Mertens che ha scritto la storia con la maglia azzurra, diventando il cannoniere di tutti i tempi del club partenopeo. Scaduto il suo contratto a giugno, il belga è diventato free-agent ma dopo tanti botta e risposta a distanza o diretti con De Laurentiis non sembra rassegnato a voler lasciare la città di cui è innamorato.

Mertens pronto a ridursi l’ingaggio pur di rimanere a Napoli

L’iniziale proposta fatta arrivare ad Adl dal suo entourage (biennale da ,2,5 milioni a stagione più bonus da 1,4 milioni alla firma) è stata rigettata senza tentennamenti dal club ma Mertens non sta ancora valutando altre offerte. L’attaccante, secondo quanto riporta Sky, sarebbe pronto a ridursi ancora l’ingaggio di 500mila euro per convincere il Napoli a farlo restare. Sta dicendo no a tutti (compreso il Marsiglia che era molto interessato) perché vuole tornare a Napoli.

Renica attacca De Laurentiis sulla vicenda-Mertens

La notizia indigna Alessandro Renica. L’ex libero del Napoli degli scudetti (e della Coppa Uefa) su twitter attacca il presidente De Laurentiis e scrive su Facebook: “Quando tratti dei giocatori di questo livello e con questi valori, in questo modo, sei destinato a perdere sempre!!!”.

I tifosi si dividono sul caso-Mertens

Fioccano le reazioni: “L’ha appeso così nell’ oblio, per me è mancanza di rispetto verso un ragazzo ben voluto da tutti”, oppure: “Per me il filosofo Toscano non lo vuole” e ancora: “Dries non perdere la dignità… lascia stare il pappone, vai dove è meglio x te!” e poi: “Ciro, il pappone non ti merita. Non ha la mentalità vincente. Noi tifosi siamo abituati a questi scenari ridicoli e patetici. Grazie di tutto”.

I tifosi sono scatenati: “Bravissimo Ale. Un’azienda può fare qualsiasi scelta, condivisibile o meno, ma ciò che proprio non ci può stare è l’assoluto silenzio e l’assenza totale di comunicazione tra le parti. È uno schifo esagerato reiterato nel tempo proprio con i calciatori simbolo del Napoli. Inaccettabile”

C’è chi scrive: “Infatti avrebbe dovuto rinnovarlo subito. Saranno solo voci, ma al momento Mertens è fuori e lo ha messo nelle condizioni di “elemosinare“…” ma anche: “Solo a Napoli facciamo tutte queste tarantelle per un ex calciatore di 35 anni.ma per piacere….”.

I fan azzurri sono divisi: “Anche per scelta sua, perché il Napoli un’offerta gliela fece, lui ed il suo entourage non l’hanno accettata (giustamente). È il gioco delle parti , non vedo nulla di sconvolgente. Sei stato un grande calciatore, lo sai bene come vanno queste cose. Io amo Mertens, l’ho conosciuto, ed oltre ad essere un campione sul campo lo è anche nella vita, un grande. Ma devo dire che in questa triste storia anche lui ha tirato un po’ troppo la corda, a 35 anni poi.. Ps confido in un colpo di teatro finale, chissà”.

Tags:

Leggi anche:

Falkensteiner Hotel & Spa Jesolo

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...