Virgilio Sport

Napoli: La paura confessata da Kim scatena le reazioni dei tifosi azzurri

Prime parole da giocatore partenopeo per il difensore sudcoreano che rivela la pressione per dover far dimenticare Koulibaly

30-07-2022 13:05

Che abbia carattere sembra certo, lo aveva dimostrato già al suo primo giorno nel ritiro azzurro quando si è reso protagonista di un vero e proprio show nel dopo partita della gara con l’Adana. Kim nella cena di gruppo riportò l’allegria nel ristorante. Letteralmente scatenato il difensore fece divertire i compagni cantando “Gangnam Style” con una bottiglia d’acqua come microfono e invitando gli altri giocatori a seguirlo nel ritornello. Salti, balli, sorrisi, uno spettacolo che già gli consentì di entrare nel cuore dei tifosi.

Kim spiega la trattativa che l’ha portato al Napoli

Oggi Kim si è presentato ufficialmente in conferenza a Castel di Sangro. Con l’aiuto dell’interprete (parla solo coreano) ha raccontato di non avere avuto dubbi nello scegliere il Napoli: La trattativa è stata semplice, ero intrigato da questa cosa molto più che rispetto alle altre occasioni come il Rennes. Il mio modello è Sergio Ramos ma ci sono anche tanti giocatori italiani che ammiro, se devo sceglierne uno dico Cannavaro”.

Kim spiega il perchè dei suoi tatuaggi

Uno dei suoi tatuaggi recita “carpe diem”, il difensore spiega: “Mi propongo sempre di pensare positivamente a tutte le circostanze della mia vita”. L’unico problema sarà sostituire Koulibaly e qui il giocatore tradisce un suo timore: “Lui è insostituibile, nessuno potrebbe riuscirci, posso solo dare il meglio di me e voglio dare un forte impatto su questa squadra, ho avuto una crescita veloce e penso al presente ma questo peso di sostituire Koulibaly è una pressione oltre che uno stimolo”.

“Hamsik ha parlato bene di me, lo so e lo ringrazio. Credo di essere molto forte in copertura, mi trovo meglio sul centro-destra ma mi hanno chiesto anche di farlo a sinistra, anche se mi sento meno a mio agio. C’è molto lavoro da fare, devo conoscere meglio i compagni. So che ci sono molte aspettative su di ma sono pronto per campionato e Champions, anche io ho tante aspettative per la Champions”.

I tifosi ricordano a Kim la trattativa difficile

Sui social arrivano i commenti dei tifosi. Normale che Kim abbia rispetto di Koulibaly e non faccia proclami all’idea di dover sostituire il senegalese ma molti sono rimasti colpiti dalla “trattativa facile” che in realtà è durata a lungo: “Azz trattativa facile? E se era complicata arrivava nel 2028?”, oppure: “Facile come un parto.” e ancora: “facile”? Ci hai intossicato luglio fratello”. Infine un tifoso ha un dubbio: “ha detto che è un centrale destro!!! A noi non serviva un centrale sinistro?”.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Udinese - Salernitana
Monza - Roma
Torino - Fiorentina
SERIE B:
Brescia - Palermo
Sudtirol - Lecco
Ternana - Parma

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...