Virgilio Sport

Napoli, momento di tregua ma i tifosi lanciano la petizione

La splendida prova di Meret contro la Juventus mette di nuovo in discussione la gerarchia per la maglia da titolare

Pubblicato:

Tregua momentanea. Il Napoli si gode almeno per qualche giorno la vittoria ai danni della Juventus. Tre punti davvero molto importanti per la squadra di Rino Gattuso che ha saputo soffrire e lottare contro la formazione bianconera in un momento che poteva essere di crisi profonda. Ma il gruppo azzurro è riuscito a rimanere coeso nonostante le tante assenze dimostrando grande voglia e grande spirito di sacrificio. 

I problemi

Si tratta solo di un piccolo passo. Il Napoli non ha ancora risolto i suoi problemi e il tempo per farlo sembra essere anche poco visto che si tornerà in campo già giovedì prossimo per l’Europa League. Solo il tempo di provare a recuperare le energie e magari la speranza di riuscire a fare lo stesso con qualche giocatore infortunato. Sin dall’inizio della stagione del resto, Gattuso ha dovuto sempre fare i conti con i problemi legati agli infortuni o ad eventuali situazioni Covid. La squadra di Gattuso ha perso a lungo Osimhen e Mertens, e ieri contro la Juventus ha dovuto fare a meno dei due centrali difensivi: Koulibaly e Manolas. 

La richiesta

Ma dalla serata del Diego Armando Maradona emerge soprattutto Alex Meret. Nel corso degli ultimi due anni si è parlato moltissimo del suo dualismo con Ospina e del fatto che Gattuso preferisse il portiere colombiano per la sua capacità di far ricominciare l’azione dal basso. Ma contro la Juventus, il giovane portiere è stato decisivo per riuscire a conquistare i tre punti e ora i social vogliono vederlo titolare anche nelle prossime partite. 

Migliore in campo

Non c’è dubbio che il portiere è stato tra i migliori contro la Vecchia Signora: “Lozano e Meret, proprio i più bistrattata da certi tifosi, danno una lezione a tutti (alcuni compagni di squadra compresi) su professionalità e attaccamento alla maglia. Giocare, fino alla fine, anche a pezzi”. Per molti preferire il giovane portiere all’esperto Ospina equivale anche ad una scelta di campo, quella di abbandonare la costruzione da dietro e affidarsi a un calcio più pratico e concreto. 

Anche la Gazzetta ha parlato di un portiere che “deve prima parare e poi sapere palleggiare”. “Si fa sempre trovare pronto – fa notare Marty – in qualunque occasione. Lozano sta mandando avanti da solo il Napoli. Due giocatori che hanno continuato a giocare nonostante due infortuni”. Ma il tema della costruzione dal basso e della preferenza per Ospina pesa come un macigno per Gattuso: “Sull’altare della costruzione dal basso, Gattuso ha sacrificato il talento di Meret. Ora per quanto il buon Ospina abbia dimostrato di essere un valido portiere, visto il rendimento, la domanda sul se ne sia valsa la pena diventa retorica”. 

Napoli, momento di tregua ma i tifosi lanciano la petizione Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

Club Med

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...