Virgilio Sport

Mercato Napoli, non è Fabian Ruiz il primo azzurro che può fare le valigie

Il centrocampista piace alle big spagnole, ma un altro giocatore di Spalletti è entrato nel mirino di un top club europeo: l'affare è possibile nonostante una clausola da 100 milioni.

Pubblicato:

In attesa di risolvere le questioni contrattuali di David Ospina, Dries Mertens e Kalidou Koulibaly – i primi due sono in scadenza a fine giugno, il difensore nel 2023 – i partenopei attendono offerte anche per i propri centrocampisti. Per il calciomercato del Napoli sono ore calde per il futuro di Fabian Ruiz: il centrocampista però non è l’unico con le valigie in mano.

Mercato Napoli, Fabian Ruiz può partire

Fabian Ruiz, che come “KK” è legato al Napoli fino al termine della stagione 2022/23, sembrava il giocatore più vicino alla cessione: Fabian da tempo ha manifestato la sua intenzione di non rinnovare con il club di Aurelio De Laurentiis e, inoltre, le big di Spagna (Real Madrid, Barcellona e Atletico Madrid) lo seguono con interesse ormai da mesi.

Nessuna di loro, però, ha compiuto però passi concreti per l’acquisto di Fabian Ruiz ed ecco perché potrebbe essere un altro il primo azzurro a fare le valigie in questo calciomercato.

Napoli, il Bayern punta Zielinski

Si tratta di Piotr Zielinski, per il quale secondo la Gazzetta dello Sport potrebbe arrivare presto un’offerta del Bayern Monaco. Zielinski, 27 anni, ha un contratto ancora lungo, con scadenza nel 2024, protetto da una clausola rescissoria di 100 milioni di euro.

Secondo la Gazzetta, però, il Napoli potrebbe decidere di privarsene anche a una somma inferiore per due ragioni: la prima di bilancio, se arrivasse dal Bayern un’offerta da 40 milioni di euro De Laurentiis potrebbe decidere di cedere il giocatore; la seconda è di natura tecnica, nel nuovo calcio verticale impostato per il Napoli da Luciano Spalletti il polacco non si trova a suo agio, come dimostrato anche dalle tante panchine collezionate nella parte finale della stagione.

Seppur discontinuo, Zielinski resta però un giocatore tecnicamente sopraffino, potenzialmente più forte di Antonin Barak, il trequartista del Verona su cui il Napoli punterebbe per sostituirlo: ecco perché i tifosi partenopei appaiono spaccati sul suo eventuale addio.

Mercato Napoli: tifosi divisi sulla cessione di Zielinski al Bayern

“È giusto lasciarsi dopo anni insieme”, commenta su Facebook Giuseppe, tra i tifosi favorevoli alla cessione di Zielinski: “Via lui, dentro Barak. Per me va bene”, aggiunge Raffaele. “Potenziale incredibile non espresso, un talento fragile caratterialmente. Può darsi che cambiare aria gli faccia bene, peccato perché è un gran calciatore, ma l’abbiamo aspettato sette anni…”, scrive Pino. Peppe, invece, spiega che non sostituirebbe il polacco con Barak: “Al posto di Zielinski prenderei Pasalic dell’Atalanta, ma in realtà non lo cederei Piotr”.

Gabriele, invece, si oppone all’addio di Zielinski: “Temo che ADL venda i migliori per fare cassa. Dopo magari li sostituisce con prestiti o giovincelli di primo pelo. Farà diminuire il potenziale tecnico”.

ADL sta distruggendo il Napoli, lo sta ridimensionando a squadra da decimo posto”, il commento allarmato di Demy, molto critico nei confronti del Presidente napoletano già nelle polemiche per l’interesse a Bernardeschi. Walter, infine, crede ancora in Zielinski: “Nel 4-3-3 è devastante, dobbiamo confermarlo”.

Mercato Napoli, non è Fabian Ruiz il primo azzurro che può fare le valigie Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...