Virgilio Sport

Napoli-Salernitana di domenica, è ufficiale: come cambia il calendario di 32esima e 33esima giornata

Il posticipo a domenica della gara tra Napoli e Salernitana rischia di creare un cambiamento nel calendario nelle prossime due giornate di campionato di serie A

28-04-2023 12:31

Gerry Capasso

Gerry Capasso

Giornalista

Giornalista con una passione sfrenata per gli Sport Usa, di cui è esperto conoscitore. Ma su Virgilio Sport è un osservatore del pallone nostrano e delle sue baruffe quotidiane. Appassionato di musica, ha sviluppato orecchio anche per borbottii degli spogliatoi, mugugni dei tifosi e voci di mercato

La gara di campionato tra Napoli e Salernitana è stata spostata da sabato a domenica. Una lunga discussione tra le varie parti in causa durata quasi tre giorni che ha portato al rinvio della gara per motivi di sicurezza a domenica alle ore 15 invece che sabato (allo stesso orario) e che ora rischia di creare uno slittamento a catena di tutto il calendario della serie A.

Napoli-Salernitana: gli effetti a catena e il giallo dei documenti

La decisione di spostare la data di Napoli-Salernitana ha visto la forte opposizione della Lega di serie A che alla fine non ha potuto fare altro che adeguarsi visto che la scelta è arrivata per motivi di ordine pubblico. Anche se con un piccolo giallo: per tutta la mattinata negli uffici della Lega hanno atteso inutilmente la Pec dalla Prefettura di Napoli contenente la richiesta di spostamento. Ecco perché il match non è stato ancora riprogrammato ufficialmente. E ora rischia di crearsi un effetto a catena sul calendari.

Napoli-Salernitana: arriva la decisione ufficiale

E’ arrivato il comunicato ufficiale da parte della Lega di serie A che certifica lo spostamento del derby tra Napoli e Salernitana. La gara si giocherà domenica alle ore 15, una scelta che costringe l’Udinese ad una doppia variazione visto che è tata rinviata a giovedì 4 maggio (ore 20.25) la sfida della Dacia Arena proprio contro il Napoli, e slitta di un giorno anche il match tra Udinese e Samdporia che andrà in scena lunedì 8 maggio alle ore 18.30.

Napoli-Salernitana: il braccio di ferro tra De Laurentiis e Dazn

La scelta rinviare il match del Maradona è stata dettata da motivi di ordine pubblico, le autorità napoletane infatti ritengono più sicuro lo svolgimento della gara alla domenica ed alla fine anche la Lega e Dazn hanno dovuto fare buon viso a cattivo gioco. L’emittente che trasmette le gare della serie A però ha protestato a lungo in quanto lo spostamento del match lascia due slot orari scoperti: quello dell’anticipo pomeridiano del sabato e quello serale di martedì creando sovrapposizioni e problemi. Per questo è arrivata la richiesta di spostare a giovedì la gara tra Udinese e Napoli che però rischia di creare altri problemi. Dal canto suo De Laurentiis è stato molto fermo nel portare avanti la sua volontà di giocare di domenica mettendo in piedi un braccio di ferro con la Lega e con la stessa Dazn.

Rinvio Napoli-Salernitana: le parole del legale granata

La scelta di rinviare la gara tra Napoli e Salernitana non entusiasma la società granata che esprime le sue perplessità attraverso le parole dell’avvocato Fimmanò: “La questione slittamento della partita non mi appassiona – ha detto a Radio Napoli Centrale – Si creerà un precedente estremamente duro. Non è vero che per la Salernitana non cambia niente, ha mercoledì una partita importante e la salvezza non ancora in tasca. Siamo sicuro che lo slittamento abbia un’utilità sul piano sicurezza. Io no”.

Tags:

Leggi anche:

UniSalute

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Frosinone - Torino
Monza - Genoa
Salernitana - Bologna
Roma - Fiorentina
SERIE B:
Parma - Palermo
Como - Modena
Reggiana - Brescia

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...