,,
Virgilio Sport SPORT

Napoli, Spalletti conquista i tifosi: bordate a De Laurentiis e Totti

Luciano Spalletti si presenta come nuovo allenatore del Napoli e, tra una frecciatina e una massima delle sue, conquista i tifosi azzurri

Inizia con il botto la stagione del primo Napoli targato Luciano Spalletti. Nel stesso giorno della presentazione di José Mourinho a Roma, durante la conferenza del suo battesimo azzurro l’ex allenatore giallorosso, con la proverbiale intelligenza, fine ironia e decisione, conquista i suoi nuovi tifosi.

Napoli, la motivazione di Spalletti

A inizio conferenza, Spalletti rivela la sua curiosità sulle potenzialità del Napoli:

Il Napoli è forte, sono curioso di entrarci per capire se riesce a vedere fino in fondo quanto ne è consapevole. Se si è forti senza esserne consapevoli, non si completa un percorso. […] Il Napoli mi piace, mi assomiglia, ma poi bisogna darci dentro e darsi da fare. […] Sono orgoglioso di venire a Napoli anche perché siederò sulla panchina dove ha giocato Diego Armando Maradona. È il mio tour dell’anima perché qui ha giocato lui, Napoli è la città di San Gennaro e una città dove il calcio e i miracoli sono la stessa cosa.

Spalletti, Insigne e la frecciatina a De Laurentiis

Interpellato sul rinnovo di Insigne, Spalletti lancia un messaggio tanto chiaro quanto sibillino al presidente De Laurentiis:

Secondo me sarebbe meglio parlare con lui che con me. Ma siccome io di Insigne ne parlo bene, penso di non turbarlo. Poi naturalmente nel calcio ci sono anche altre questioni e altre situazioni, le andremo ad analizzare insieme quando tornerà.

E i tifosi azzurri dimostrano di apprezzare. Qualcuno sottolinea: “Comunque un paio di frecciatine ad Adl su Insigne e il calciomercato. É evidente che sarà l’allenatore del Napoli a vita…”, e ancora: “Finalmente uno che non se ne frega se qualche volta non se le manda a dire col presidente. Fosse la volta buona che evitiamo tarantelle con gli allenatori?”.

È ancora Spaletti Vs. Totti

Stuzzicato sulla fiction “Speravo de morì prima”, tra una considerazione e l’altra, come Mou ha lanciato la sua frecciatina all’Inter, Spalletti non si tira indietro e punzecchia Francesco Totti:

Sono felice di avergli dato la possibilità di fare una fiction. Però aveva i contenuti anche per farla su di lui. Mi dispiace che non abbia avuto grande successo e che abbia ricevuto delle critiche. Se me lo avessero detto, io 2/3 scene per fargli fare il pieno e per far crescere l’audience le avevo. Non voglio sottrarmi alla questione: ci sarà spazio anche per le cose meno importanti. Ora parliamo di Napoli e dei calciatori del Napoli.
I tifosi giallorossi si scatenano sui social. C’è chi accusa: “Spalletti ancora non se ripia sto rosicone, pensasse ar Napoli adesso è lasciasse in pace Francesco Totti”, chi ironizza: “Prossimo film Spalletti nel ruolo dell’iceberg e Totti in quello del Titanic”, “Mourinho vs. Inter (senza nominarla mai) e Spalletti vs. Totti, si riparte in scioltezza” e chi dimostra di non voler tornare sulla questione: “Sinceramente questo “accanimento” di Spalletti verso Totti, basta…”.

Calciatori del Napoli in debito con Spalletti

Poi, sul pareggio con il Verona all’ultima di campionato che ha estromesso il Napoli dalla prossima Champions League, Spalletti rivela:

La partita con il Verona? I calciatori del Napoli sono già tutti in debito con me. Il motivo glielo dirò poi.

Ovviamente, il riferimento è chiaro e i tifosi azzurri dimostrano ancora una volta di apprezzare. Così come gradiscono le risposta sul cercare dei motivare i giocatori:

Il giocatore è un professionista e deve essere lui a essere motivato se vuole giocare con noi: si alza la mattina e trova il perché di ogni cosa. Deve dimostrare di non chiedere niente. Un professionista non ha la mente debole. Calciatore forte, testa forte. Io non motivo proprio nessuno, chi viene qui deve essere bello motivato, perché gioca nel Napoli e perché bisogna vincere le partite. La motivazione se la trova da solo.

Tifosi del Napoli conquistati da Spalletti

Al termine della conferenza, i tifosi azzurri sembrano incoronare il nuovo allenatore: “La pettorina con scritto Sarò con te…tu non devi mollare fatta fare da Spalletti per gli allenamenti è qualcosa di fantastico”, “Musica per le mie orecchie: Ti amo Luciano Spalletti”. In tanti lo citano: “I contratti ci fanno stare a Napoli qualche anno, le vittorie ci faranno restare nella storia, Spalletti Lo amo”, una tifosa si dice conquistata: Uno che si è messo contro Totti a Roma non può avere timore di nulla. Entusiasta“, e ancora: “Gasa tantissimo Lucianone”. E moltissimi preparano i popcorn per la stagione: “Comunque quest’anno ne vedremo delle belle“, “Quest’anno le partite serviranno come intervallo alle conferenze stampa”, “chi compra i diritti tv per le conferenze stampa fa il botto”.

SPORTEVAI | 08-07-2021 17:09

Napoli, Spalletti conquista i tifosi: bordate a De Laurentiis e Totti Fonte: ANSA

Tags:

Leggi anche:

SPORT TREND

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...