Virgilio Sport

Napoli, Spalletti: "Sogno 13 figate di fila e poi posso morire"

Luciano Spalletti avverte tutto l'ambiente Napoli di non abbassare la guardia contro il Cagliari, una squadra in salute e alla disperata ricerca di punti.

Pubblicato:

Napoli, Spalletti: "Sogno 13 figate di fila e poi posso morire" Fonte: Getty Images

Il tecnico del Napoli Luciano Spalletti ha rilasciato un’intervista a Radio Kiss Kiss nella quale parla della prossima sfida contro il Cagliari in programma lunedì, avvertendo i suoi che questa sfida non sarà meno ostica di quelle con Inter e Barcellona:

“Cagliari? Che si giochi a Cagliari o a Barcellona il concetto non cambia. Dobbiamo riuscire a fare il Napoli e ci basta proporre il nostro calcio per essere felice. Solo chi non sa di calcio può pensare che sia una partita con meno insidie. Il Cagliari si è rafforzato, è in sintonia col carattere del suo allenatore che qui conosciamo bene per aver dimostrato tutte le sue qualità professionali. Dobbiamo fare la stessa gara fatta con le big”.

L’obiettivo da qui alla fine del campionato, poi, è abbastanza semplice:

“Obiettivo stagionale? Noi vogliamo giocare per il massimo ma guardare partita dopo partita, non posso fare calcoli a lunga distanza. Il nostro futuro dipende da ciò che facciamo nel presente. Entriamo nel vivo del campionato e vorrei fare 13 gare di gioia, 13 figate di fila. Poi potrei anche morire. Si dice che ‘vedi Napoli e poi muori’, quindi io sono pronto. Mi piace molto vivere la città”.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...