Virgilio Sport

Nations League, Mancini cambia ancora l’Italia: mix di senatori e giovani contro la Spagna

Il commissario tecnico dell’Italia, Roberto Mancini, prepara la squadra che affronta la Spagna in Nations League: alcune certezze, qualche ballottaggio e delle novità anche in chiave futura per gli Azzurri

14-06-2023 11:54

Gerry Capasso

Gerry Capasso

Giornalista

Per lui gli sport americani non hanno segreti: basket, football, baseball e la capacità innata di trovare la notizia dove altri non vedono granché

L’Italia naviga tra passato e futuro. Roberto Mancini non vuole usare la semifinale di Nations League contro la Spagna (la gara è in programma domani alle 20.45) per fare esperimenti ma non ha neanche intenzione di affidarsi esclusivamente al blocco storico. Sarà quindi una squadra che punterà alla vittoria della competizione ma con un occhio anche al futuro.

Italia-Spagna: Mancini con il ballottaggio Immobile-Retegui

Qualche dubbio c’è a cominciare dal reparto che negli ultimi tempi si è dimostrato decisamente più problematico. Le ultime uscite della nazionale di Mancini hanno rivelato il talento di Mateo Retegui, l’attaccante del Tigre che ha debuttato segnando due gol con la maglia azzurra, ma allo stesso tempo è difficile lasciare un attaccante che ha fatto la storia recente dell’Italia come Ciro Immobile e che anche quest’anno nonostante i problemi fisici ha chiuso la sua stagione in doppia cifra con i gol. In questo momento la scelta del centravanti sembra essere quella che più impegna il tecnico.

Italia, Mancini punta sulla voglia di riscatto di Federico Chiesa

Si è detto di “passato e futuro” e di senatori e giovani: la sintesi perfetta sembra essere Federico Chiesa. L’esterno offensivo della Juventus è stato un giocatore chiave nella vittoria agli Europei due anni fa e rappresenta un punto fermo per Roberto Mancini. Contro la Spagna ci sarà sicuramente alla ricerca di riscatto dopo una stagione che è stata piuttosto deludente. In attacco anche un dubbio che riguarda Zaniolo, apparso in grandi condizioni nelle ultime uscite. L’ex giocatore della Roma è un talento cristallino ma non sempre ha saputo ritagliarsi il suo spazio anche per qualche intemperanza caratteriale di troppo. E reclamano spazio anche Gnonto e Raspadori.

Italia: in difesa e a centrocampo i punti fermi

Se l’attacco è tutto da decifrare, negli altri reparti le scelte di Roberto Mancini sembrano essere più definite con il centrocampo di veterani composto dal trio Barella-Jorginho-Verratti. In difesa ancora spazio a Leonardo Bonucci che dovrebbe fare coppia con Acerbi (Bastoni ha avuto qualche piccolo problema fisico negli ultimi giorni, ndr), mentre sulle fasce ci saranno Di Lorenzo a destra e Dimarco a sinistra.

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Sassuolo - Empoli
Salernitana - Monza
Genoa - Udinese
SERIE B:
Cremonese - Palermo
Brescia - Reggiana
Sudtirol - Bari
Cittadella - Catanzaro
Ternana - Lecco
Pisa - Venezia
Como - Parma

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...