,,
Virgilio Sport

Nazionale, la decisione di Mancini di restare scatena i tifosi sul web

Le mancate dimissioni del c.t. e le dichiarazioni sulla sintonia con Gravina riaprono la polemica sui social network

28-03-2022 12:50

Nessuna marcia indietro per Roberto Mancini, nella conferenza stampa che precede la gara della Nazionale con la Turchia il c.t. ha di fatto ribadito la sua volontà di restare alla guida dell’Italia nonostante la mancata qualificazione ai Mondiali in Qatar. 

Le parole di Mancini

Una scelta che è condivisa anche dalla FIGC, come affermato dallo stesso Mancini: “Ho parlato con il presidente Gravina, siamo allineati su tutto e mi fa piacere – le sue parole -. Ne riparleremo dopo la partita, adesso pensiamo a questa gara, poi ragioneremo con calma su quello che c’è da migliorare per il futuro”. 

Mancini ha anche chiarito che l’addio di Jorginho, Insigne e Immobile al ritiro della Nazionale dopo il k.o. con la Macedonia del Nord non è stato chiesto dai giocatori, ma voluto dallo stesso c.t.: “Jorginho, Insigne e Immobile li ho mandati a casa io”, ha detto Mancini in conferenza stampa. 

I tifosi volevano le dimissioni…

Le parole del commissario tecnico non sono piaciute però a gran parte dei tifosi azzurri, che da Mancini si aspettavano un mea culpa e, in molti, le dimissioni, almeno a giudicare dai commenti spuntati in questi minuti sui social. “Io credo che dopo una disfatta di questo livello sia doveroso per Gravina e Mancini presentare le dimissioni. Poi possono anche essere respinte e si continua con loro due, ma i mandati vanno formalmente rimessi”, il parere su Twitter di Giovanni. 

“Quindi Gravina e Mancini rimangono al loro posto, in Italia le cose funzionano al contrario solo se fai bene ti devi dimettere!”, scrive Nihal. “Basta, dimettiti!”, la richiesta di Antonino al c.t.. “Io penso che l’esclusione da un Mondiale (per la seconda volta) sia una catastrofe troppo grossa per soppesare tutto il resto. Mancini è bravo quanto altri tecnici: un cambio è giustificato”. 

“Per forza che Mancini e Gravina sono allineati.. per non saltare entrambi si difendono a vicenda e tengono strette le loro poltrone”, commenta Nicola. Paolo chiede l’addio di Mancini e dei vertici FIGC: “Dopo un fallimento del genere credo che non ci vogliano le dimissioni di mancini ma di tutto il sistema. Bisogna ripartire da zero”. Anche Frank attacca: “Tenere l’allenatore che ha fallito la qualificazione al Mondiale è, a mio avviso, il segno della resa del movimento calcistico italiano. Una sorta di ‘questo siamo, non possiamo fare di più’”.   ù

C’è anche chi sta col c.t.

Ma tra i tifosi azzurri c’è anche chi si schiera con Mancini, come Francesco: “Mancini ha lavorato benissimo con una generazione che ahimè non è all’altezza  delle generazioni precedenti. Siamo arrivati a due rigori sbagliati dal mondiale e vinto gli Europei! Mancini deve rimanere c.t.”. Ablativo concorda: “Incolpare il tecnico di problemi strutturali ed economici del calcio italiano è infatti assurdo, a mio avviso”.     

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...