Virgilio Sport

Nazionale, la previsione scatena le paure dei tifosi

Dopo i pareggi con Bulgaria e Svizzera, la Nazionale complica la qualificazione al Mondiale. L'ex ct Ventura dimostra ottimismo e spaventa i tifosi

Pubblicato:

Nelle prime due uscite dopo la splendida cavalcata a Euro 2020 coronata dalla vittoria nella finale di Wembley contro l’Inghilterra, la Nazionale di Roberto Mancini è apparsa visibilmente in difficoltà. Non dal punto di vista del gioco, sia chiaro gli Azzurri hanno imposto il proprio gioco sia contro la Bulgaria, sia con la Svizzera. Quello che è mancato è la cattiveria e la precisione nel concretizzare la grande mole di gioco prodotta. A complicare le cose si è messa anche un po’ di sfortuna e il rigore parato da Sommer a Jorginho riassume al meglio il momento non favorevole ai freschi campioni d’Europa.

Ventura ottimista sul futuro della Nazionale

In concreto, poi, i due pareggi complicano il cammino verso il Mondiale in Qatar dell’anno prossimo. Gli Azzurri restano in testa al Gruppo C con 4 punti di vantaggio sulla Svizzera che, però, ha ben due gare in meno e tutte le carte in regola per mettere la freccia e balzare al comando del girone. Sarà dunque fondamentale non sbagliare, a partire dalla partita con la Lituania in programma questo mercoledì e, soprattutto, nel ritorno del 12 novembre prossimo contro l’undici elvetico. Sulla non ottimale posizione degli Azzurri, l’Adnkronos ha intervistato Gianpiero Ventura.

L’ex ct, ricordato suo malgrado anche per la mancata qualificazione al Mondiale 2018 di Russia dopo il tragico epilogo della sfida con la Svezia, rivela ottimismo sulla Nazionale di Mancini e rivela:

Qualche difficoltà a settembre dopo la pausa estiva era prevedibile, ma sono sicuro che questa squadra non avrà problemi ad andare al Mondiale. Per essere certi della qualificazione diretta serve vincere tutte le prossime partite e siamo tranquillamente in grado di farlo. Questa squadra, dopo la vittoria dell’Europeo, ha raggiunto una maturità, un valore internazionale, che non si è perso in pochi mesi. In autunno, quando giocheremo le prossime partite, sarà tutta un’altra musica.

Le parole di Ventura spaventano i tifosi

Un parere certamente condivisibile, ma che alle orecchie dei tifosi azzurri è suonato come la più classica delle gufate. Siamo un popolo estremamente scaramantico e le parole di Ventura hanno scatenato paure generalizzate. A rivelare il suo timore, anche il giornalista Fabrizio Biasin che, dal suo profilo Twitter, riporta la dichiarazione e commenta con un laconico: “Bene.”. Una tifosa risponde: “Beh, lui se ne intende di Nazionali che non si qualificano per il Mondiale”, e un altro ammette: “Mi sto toccando… e per precauzione tocco anche ferro…“. C’è poi chi chiede: “Ma tutta sta necessità di chiederlo a Ventura?”, e chi spiega: “Questa rientra nella categoria gufate clamorose“.

Qualcuno vede il lato positivo della cosa e commenta: “Fintanto che lui la Nazionale la commenta e non l’allena, benissimo…”, ma sono tantissimi gli scongiuri e i commenti sarcastici. Un altro tifoso scrive: “Mi sento più tranquillo” e un altro commenta: “Secondo me Ventura gongola… scusate eh…”, “Una gufata grossa quanto il Canada”, “Massima autorità in materia“, “E se lo dice lui possiamo fidarci….o no?”, “Malefico“, “Siamo rovinati”, “La gufata dell’anno“. Insomma, i commenti sono veramente tantissimi e un tifoso chiosa: “Beh, è quello che pensa chiunque. Che la nazionale campione d’Europa non si qualifichi al mondiale sarebbe un colpo di scena contro ogni pronostico“.

Leggi anche:

Club Med

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...